Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Altri Accordi di Programma

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Accordi di Programma sottoscritti con gli Enti Locali non rientranti nelle Intese Istituzionali di Programma

L’Accordo di Programma ha lo scopo di definire e attuare in modo coordinato i processi per la realizzazione di opere pubbliche sul territorio degli Enti territorialmente interessati allo sviluppo delle iniziative.

La materia, regolata inizialmente dalla Legge 8 giugno 1990, n.142 “ Ordinamento delle autonomie locali”, art. 27, è ora disciplinata dal successivo Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 “Testo unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali”, art. 34 s.m.i.
Il riferimento normativo della Regione Piemonte, sull’argomento, è la L.R. 18 ottobre 1994, n. 43 “Norme in materia di programmazione degli investimenti regionali” che, all’art. 9, individua l’Accordo di Programma come strumento di programmazione per l’attuazione di interventi che richiedono l’azione integrata di diversi soggetti pubblici.

Gli Accordi di programma riportati in questa sezione fanno riferimento al Fondo per il finanziamento degli Accordi di Programma e prendono in considerazione tutti gli Accordi non rientranti nelle Intese Istituzionali di Programma e sottoscritti a partire dall’anno 2006.

Di seguito si propongono gli Accordi di Programma, suddivisi per ambito territoriale.

Contatti

Riferimento
Settore Programmazione Negoziata
Indirizzo
Via Bertola, 34 - 10121, Torino
Telefono
0114323989
Email
programmazione.negoziata@regione.piemonte.it