Sport tradizionali

Gli sport tradizionali, patrimonio storico e culturale della nostra regione, sono la pallapugno e la pallatamburello. Entrambe le discipline, che affondano le radici nell’epoca romana, si sono poi differenziate con peculiarità legate a uno specifico territorio. Viene riconosciuta anche la pantalera, una declinazione della pallapugno che anzichè giocarsi nello sferisterio si pratica all’aperto, nelle piazze dei paesi, ove le strutture architettoniche diventano variabili e parti integranti del gioco.

Schede informative

Viene riconosciuta e sostenuta la pratica della pallatamburello e incentivati la diffusione e ...

Viene riconosciuta e sostenuta la pratica della pallapugno, nelle forme tradizionali e della ...