Allertamento e monitoraggio

La gestione dei rischi meteoidrologici è definita mediante un disciplinare di allertamento e di risposta del sistema regionale di Protezione civile. Al suo interno, una fase di previsione degli scenari di rischio attesi sul territorio ed un efficace sistema di monitoraggio e sorveglianza degli effetti indotti dai fenomeni naturali permettono la tempestiva attivazione del sistema regionale di Protezione civile, nei suoi vari livelli organizzativi e istituzionali, in relazione al livello di allerta e alla successiva dichiarazione della fase operativa più idonea e utile a fronteggiare gli eventi.

Notizie

Schede informative