Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Direttiva per il riconoscimento corsi

Rivolto a
Imprese e liberi professionisti

Quali sono i corsi riconoscibili e come presentare istanza di riconoscimento

Sono enti titolati a presentare domanda di riconoscimento le Agenzie formative, così come sono definite dall'art. 11 della Legge regionale n. 63/1995 , accreditate per la formazione o per il riconoscimento, e gli Istituti professionali di Stato, relativamente all'offerta formativa sussidiaria.

Direttiva Corsi riconosciuti di cui alla  D.G.R. n. 10-2648 del 22 dicembre 2020

 

Agenzie formative

Le Linee guida per Agenzie formative

Determinazione dirigenziale n. D.D.-A15-2-2021 del 7 gennaio 2021  - approvazione

Allegati alla determinazione dirigenziale

Corsi riconoscibili

Sono oggetto di riconoscimento esclusivamente le proposte di corsi coerenti con gli standard formativi di erogazione e di certificazione della Regione Piemonte ovvero i percorsi volti all'acquisizione di:

  • qualifica e specializzazione standard presenti nel repertorio pubblico regionale
  • idoneità e abilitazione professionale standard

Non sono riconoscibili i percorsi derivanti dall'uso parziale di un profilo, se riferito a una professione normata, salvo nei casi in cui i percorsi siano rivolti a soggetti già in possesso della certificazione di quel profilo.

  • percorsi di idoneità, abilitazione o frequenza e profitto regolamentati da norme di settore

  • percorsi regolamentati di aggiornamento periodico, se il riconoscimento è previsto dalla disciplina di settore

  • percorsi volti alla validazione di una o più competenze presenti nel repertorio regionale, esclusivamente se non riferiti a professioni normate e se finanziati da fonti pubbliche o private, pertanto non a carico degli iscritti

  • percorsi modulari standard presenti nel repertorio regionale volti al raggiungimento di una qualifica

Realizzazione dei corsi riconosciuti

Ottenuto il provvedimento di riconoscimento e prima dell'avvio dei corsi, i soggetti proponenti dovranno richiedere come da comunicazione agli uffici territoriali preposti, la vidimazione dei registri, secondo le modalità e le tempistiche definite nella sezione Modelli di registro e schede stage.
Dovranno inoltre comunicare, mediante l'applicativo di Sistema Piemonte
Gestione allievi e corsi, i seguenti dati:

  • date di inizio e fine corso
  • calendario e orario di svolgimento delle lezioni
  • elenco degli allievi iscritti in possesso dei requisiti previsti dal corso
  • elenco degli insegnanti in possesso dei requisiti previsti dal corso
AVVISO
A seguito dell'emergenza epidemiologica in corso ed ai sensi della D.D. n. 127 del 03 aprile 2020, sono SOSPESI i termini di validità delle attività inserite nel Catalogo dei Corsi Riconosciuti.
Pertanto, fino a fine emergenza, sarà possibile avviare la prima edizione corsuale delle attività a Catalogo, anche se trascorso un anno dal riconoscimento, in deroga a quanto stabilito dalle Linee guida tecniche sulla presentazione e gestione delle attività formative.

 

Trattamento dei dati personali - Privacy

Con D.D. n. 219 del 08.03.2019, sono state recepite le norme attuative, ai sensi dell’art. 28 del reg. (UE) 2016/679, per l’identificazione e la nomina dei Responsabili (esterni) del trattamento dei dati, e sono state definite le modalità attuative.

Sono stati inoltre individuati e nominati i Responsabili (esterni) del trattamento dei dati personali, ovvero gli operatori con sedi accreditate per la formazione professionale e l’orientamento della Regione Piemonte, tra i quali rientrano anche gli operatori del Catalogo dell’offerta formativa Corsi Riconosciuti.

La nomina si perfeziona attraverso l’identificazione specifica dei singoli soggetti che trattano i dati ed è demandata al dirigente affidante, nell’ambito del relativo provvedimento di approvazione e/o autorizzazione delle attività.

I soggetti nominati devono firmare l’Atto di Adesione e inviarlo all’indirizzo PEC standardformativi@cert.regione.piemonte.it , impegnandosi a effettuare il trattamento dei dati in conformità con la normativa vigente in materia e applicando le istruzioni documentate del delegato del titolare del trattamento.

Con D.D.-A15-2-2021 del 7 gennaio 2021 sono stati approvati i seguenti documenti, che dovranno essere presi in considerazione da parte degli operatori della formazione professionale:

  • Istruzioni documentate ai Responsabili Esterni (Art. 28, paragrafo 3 del RGPD);
  • Atto di Adesione
  • Informativa rivolta ai destinatari degli interventi da veicolare agli interessati da parte del Responsabile (esterno) del trattamento.

 

Controlli - monitoraggi

Determinazione dirigenziale n. 493/A1504B/2021 del 03/09/2021 approvazione verbale e questionari

all A) Verbale vuoto 2021 (pdf  e word )

all B) Questionario con stage in loco (pdf  e word )

all C) Questionario allievo distanza (pdf  e word )

 

 

Istituti professionali

    Le Linee guida per Istituti professionali e Standard di progettazione

    Determinazione dirigenziale n. 4/A1504B/2021 dell’8 gennaio 2021 Approvazione Linee Guida per Istituti Professionali e Standard di progettazione

    Allegati alla determinazione dirigenziale