Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Direttiva per il riconoscimento corsi

Rivolto a
Imprese e liberi professionisti

Quali sono i corsi riconoscibili e come presentare istanza di riconoscimento

Sono enti titolati a presentare domanda di riconoscimento le Agenzie formative, così come sono definite dall'art. 11 della Legge regionale n. 63/1995 , accreditate per la formazione o per il riconoscimento, e gli Istituti professionali di Stato, relativamente all'offerta formativa sussidiaria.

Corsi riconoscibili

Sono oggetto di riconoscimento esclusivamente le proposte di corsi coerenti con gli standard formativi di erogazione e di certificazione della Regione Piemonte ovvero i percorsi volti all'acquisizione di:

  • qualifica e specializzazione standard presenti nel repertorio pubblico regionale
  • idoneità e abilitazione professionale standard

Non sono riconoscibili i percorsi derivanti dall'uso parziale di un profilo, se riferito a una professione normata, salvo nei casi in cui i percorsi siano rivolti a soggetti già in possesso della certificazione di quel profilo.

  • percorsi di idoneità, abilitazione o frequenza e profitto regolamentati da norme di settore

  • percorsi regolamentati di aggiornamento periodico, se il riconoscimento è previsto dalla disciplina di settore

  • percorsi volti alla validazione di una o più competenze presenti nel repertorio regionale, esclusivamente se non riferiti a professioni normate e se finanziati da fonti pubbliche o private, pertanto non a carico degli iscritti

  • percorsi modulari standard presenti nel repertorio regionale volti al raggiungimento di una qualifica

Realizzazione dei corsi riconosciuti

Ottenuto il provvedimento di riconoscimento e prima dell'avvio dei corsi, i soggetti proponenti dovranno richiedere agli uffici territoriali preposti, la vidimazione dei registri, secondo le modalità e le tempistiche definite nella sezione Modelli di registro e schede stage.
Dovranno inoltre comunicare, mediante l'applicativo di Sistema Piemonte
Gestione allievi e corsi, i seguenti dati:

  • date di inizio e fine corso
  • calendario e orario di svolgimento delle lezioni
  • elenco degli allievi iscritti in possesso dei requisiti previsti dal corso
  • elenco degli insegnanti in possesso dei requisiti previsti dal corso
AVVISO
A seguito dell'emergenza epidemiologica in corso ed ai sensi della D.D. n. 127 del 03 aprile 2020, sono SOSPESI i termini di validità delle attività inserite nel Catalogo dei Corsi Riconosciuti.
Pertanto, fino a fine emergenza, sarà possibile avviare la prima edizione corsuale delle attività a Catalogo, anche se trascorso un anno dal riconoscimento, in deroga a quanto stabilito dalle Linee guida tecniche sulla presentazione e gestione delle attività formative.
 

Nell'apposita sezione "Modulistica Corsi riconosciuti" sono reperibili la scheda corso, da compilare da inviare con l'istanza di riconoscimento per ogni singolo corso.

In allegato, alcuni materiali informativi utili.

Trattamento dei dati personali - Privacy

Con D.D. n. 219 del 08.03.2019, sono state recepite le norme attuative, ai sensi dell’art. 28 del reg. (UE) 2016/679, per l’identificazione e la nomina dei Responsabili (esterni) del trattamento dei dati, e sono state definite le modalità attuative.

Sono stati inoltre individuati e nominati i Responsabili (esterni) del trattamento dei dati personali, ovvero gli operatori con sedi accreditate per la formazione professionale e l’orientamento della Regione Piemonte, tra i quali rientrano anche gli operatori del Catalogo dell’offerta formativa Corsi Riconosciuti.

La nomina si perfeziona attraverso l’identificazione specifica dei singoli soggetti che trattano i dati ed è demandata al dirigente affidante, nell’ambito del relativo provvedimento di approvazione e/o autorizzazione delle attività.

I soggetti nominati devono firmare l’Atto di Adesione e inviarlo all’indirizzo PEC standardformativi@cert.regione.piemonte.it , impegnandosi a effettuare il trattamento dei dati in conformità con la normativa vigente in materia e applicando le istruzioni documentate del delegato del titolare del trattamento.

Con D.D. n. 636 del 08.05.2019 sono stati approvati i seguenti documenti, che dovranno essere presi in considerazione da parte degli operatori della formazione professionale:

  • Istruzioni documentate ai Responsabili Esterni (Art. 28, paragrafo 3 del RGPD);
  • Atto di Adesione anche in formato word;
  • Informativa rivolta ai destinatari degli interventi da veicolare agli interessati da parte del Responsabile (esterno) del trattamento.

Tutta la documentazione è disponibile nella sezione "Modulistica Corsi riconosciuti"

DD n. 219 del 08.03.2019

 

Direttiva Corsi riconosciuti 

Determinazione dirigenziale n. 1239 del 12/09/2019  - approvazione Linee Guida per agenzie Formative

Allegati alla determinazione dirigenziale

Linee guida tecniche sulla presentazione e gestione delle attività (all.A DD 1239 del 12/09/2019)

Schema generico di Atto di Adesione per Agenzie (allegato F DD 1239 del 12/09/2019)

Atto di adesione regionale

 
 
Allegati B - C - D - E - G alla Determinazione dirigenziale n. 1239 del 12/09/2019

Allegato B Manuale Tecnico di valutazione

Allegato C verbale controlli

Allegato D Questionario di soddisfazione

Allegato E Istruzioni ai Responsabili esterni

Allegato G  Informativa ai Destinatari  (versione PDF)

Allegato G  Informativa ai Destinatari (versione DOCX)

 

Determinazione dirigenziale n. 394-A1504B-2020 del19-06-2020 approvazione verbale e questionari per corsi con FAD

Determinazione dirigenziale n. 1612 del 27.11.2019 approvazione Linee Guida per Istituti Professionali
 
Allegati alla determinazione dirigenziale