Tipologia di contenuto
Progetto

Diritti 70.0 - dirittisettantapuntozero

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Il progetto “Diritti 70.0 - dirittisettantapuntozero” si rivolge a studenti del terzo e quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado, sui temi delle pari opportunità e dei diritti, degli stereotipi di genere e delle opportunità formative e occupazionali

Ideata dalla Consigliera di Parità della Regione Piemonte Giulia Maria Cavaletto, l’iniziativa ha il sostegno degli Assessorati all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale e alle Politiche giovanili, Diritto allo studio universitario, Cooperazione decentrata internazionale, Pari opportunità, Diritti civili, Immigrazione, oltre al supporto e alla collaborazione della Consulta femminile della Regione Piemonte.

Il titolo 70.0 si riferisce ai diritti sanciti dalla Costituzione (cui un contributo fattivo fu offerto dalle 21 madri costituenti) coniugati alla consapevolezza del fatto che la generazione adolescente “semi nativa digitale” si muove in un presente fatto di tecnologia, new media.

Anche e soprattutto in un mondo “punto-zero”, è urgente e necessario parlare di pari opportunità e diritti, muovendo dagli stereotipi di genere non ancora del tutto superati, e da una riflessione fondata su criteri di uguaglianza delle opportunità formative e occupazionali.
La prima edizione del percorso è stata realizzata nell’anno scolastico 2016-2017 e si sta ripetendo nel tempo, con successivi miglioramenti, che consentono, di anno in anno, di sperimentare modalità sempre più efficaci di coinvolgimento e sensibilizzazione.

Il progetto si svolge per fasi successive:

  • incontri formativi nelle scuole su quattro aree tematiche: stereotipi e ruoli di genere, socializzazione di genere; differenze di genere in famiglia; differenze di genere al lavoro, all’ingresso e nelle carriere; differenze di genere nella società civile ed istituzioni
  • formulazione da parte dei ragazzi di quesiti sui temi affrontati e di elaborazioni creative (fotografie, disegni, slogan, componimenti letterari, trailer o mini-film)
  • incontro con rappresentanti del mondo del lavoro e delle istituzioni nella sede di Palazzo Lascaris all’interno dell’Aula del Consiglio regionale del Piemonte (Parlamento dei ragazzi)
  • ascolto dell’esperienza di professionisti in ruoli che contrastano lo stereotipo di genere: donne impegnate in mestieri tipicamente maschili e uomini in mestieri tipicamente femminili, a dimostrazione concreta che lo stereotipo può essere superato (Summer camp).

Il percorso del progetto Diritti 70.0 è riconosciuto come alternanza scuola-lavoro, essendo un’esperienza educativa, co-progettata dalla scuola con altri soggetti e istituzioni, finalizzata a favorire, attraverso occasioni formative di alto e qualificato profilo, la capacità di tradurre le idee in azione, acquisendo consapevolezza del contesto in cui si lavora e capacità di cogliere le opportunità che si presentano.

 

Il progetto negli anni

 

2016-2017
2017-2018
2018-2019

Durata progetto

dal 01/09/2016 al 31/12/2019

Video

Video vincitore del Concorso 2017

Contatti

Riferimento
Ufficio della Consigliera
Indirizzo
Via Magenta 12 Torino
Telefono
0114325971
Email
segreteriaCP@regione.piemonte.it