Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Corsi informativi per coppie interessate all'adozione

Rivolto a
Cittadini

Corsi in-formativi per coppie interessate all'adozione

I corsi di formazione per aspiranti coppie adottive sono organizzati, in presenza, mensilmente sul territorio piemontese dalle equipe adozioni. Il percorso di avvicinamento all'adozione si svolge con le modalità di seguito descritte.

Il calendario

Corsi ABC dell'adozione 2024

Il desiderio di adottare un bambino nasce da un’aspirazione di genitorialità che si concretizza nell’accogliere e crescere un figlio nato da altri genitori.

Per affrontare e maturare consapevolmente questa decisione, è opportuno conoscere il significato di questo istituto giuridico e avvicinarsi alle storie dei bambini dichiarati adottabili in Italia e/o all’estero.

La Regione Piemonte, in accordo con le equipe adozioni del territorio, propone alle coppie che desiderano intraprendere un’adozione un Percorso In-Formativo, con l’obiettivo di accompagnarle in questa scelta. E’ un cammino suddiviso in tappe, che prevede l’utilizzo di diversi strumenti formativi, per sostenere al meglio le coppie che desiderano diventare famiglia adottiva.

Perché è opportuno formarsi e riflettere prima di presentare la propria dichiarazione di disponibilità al Tribunale per i Minorenni competente?

Il mondo dell’adozione è molto articolato e tanti sono gli attori che intervengono in questo percorso.

L’adozione è un’esperienza complessa e profonda: è necessario conoscere prassi e legislazioni, ma anche riflettere su aspetti più profondi, come il desiderio di diventare genitori.

L'obiettivo del percorso è fornire spunti e riflessioni come coppia per maturare e prepararsi a questa impegnativa scelta di vita.

 

Il percorso

@ppunti sull'adozione nazionale e internazionale

FAQ

Qual è il primo passo da compiere?

Il primo passaggio è l’ascolto del format multimediale “@ppunti sull'adozione nazionale e internazionale”, che permette di iniziare a conoscere il mondo dell’adozione e i bisogni dei bambini adottabili.

I video contenuti nel modulo spiegano la legislazione che regola questo istituto giuridico, danno indicazioni sulla procedura, spiegano alcune differenze fra adozione nazionale e internazionale, si concentrano sulla specificità della genitorialità adottiva e sui bisogni dei bambini adottabili.

Come posso accedere a questi video?

Si può ottenere il link scrivendo e inviando il modulo di richiesta a: segreteria.adozioni@regione.piemonte.it 

Successivamente, si riceverà una mail di conferma contenente la spiegazione sulle modalità di fruizione e il link di accesso alle video audio lezioni.

Quanto durano i video?

“@ppunti sull'adozione nazionale e internazionale è composto da 12 video-audio lezioni, da fruire online, ciascuna della durata compresa tra 10 e 20 minuti, per un totale complessivo di circa 4 ore. Le video-audio lezioni saranno disponibili accedendo, da qualsiasi smartphone, tablet o computer, a un drive online, attraverso connessione internet.

    Corso in presenza “ABC dell’Adozione"

    Il passo successivo è iscriversi e frequentare il Corso in presenza “ABC dell’Adozione”.

    Una volta al mese, una delle équipe adozioni della Regione Piemonte organizza una giornata e mezza di formazione in presenza: si tratta di un corso Formativo, occasione di approfondimento per cui è necessaria la presenza di entrambi i coniugi.

    Il corso è gratuito e la partecipazione vi permetterà di ottenere l’attestato di partecipazione da allegare all’istanza da presentare al Tribunale per i Minorenni.

    Il calendario riporta la data e la sede di ciascun corso: le coppie possono iscriversi al primo corso disponibile, inviando la scheda di iscrizione compilata a segreteria.adozioni@regione.piemonte.it

    I corsi vengono attivati con un minimo di 8 coppie iscritte e un massimo di 20 coppie.

    Le giornate formative “ABC dell’adozione” in dettaglio

    I conduttori, assistenti sociali e psicologhe delle équipe adozioni, propongono riflessioni e\o lavori di gruppo per riflettere sulle specificità dell’adozione, sulla realtà dei minori adottabili, sul valore della diversità, su come prepararsi al percorso di conoscenza con gli operatori, richiesto dalla normativa italiana in materia, un approfondimento è dedicato all’adozione internazionale.

    Sarà possibile confrontarsi con altre famiglie, ascoltare testimonianze e raccogliere informazioni sugli Enti Autorizzati all’adozione internazionale e sulle Associazioni familiari, ed infine indicazioni su modalità e recapiti per la presentazione dell’istanza di adozione.

    FAQ

    Dopo la partecipazione al corso dove trovo la documentazione per presentare l’istanza al Tribunale per i minorenni?

    Tutta la documentazione per offrire la propria disponibilità all’adozione si può reperire sul sito del Tribunale per i Minorenni alla pagina dedicata

    Siamo obbligati a frequentare i corsi ?

    La normativa prevede che gli Enti Locali si impegnino a organizzare percorsi in-formativi per le coppie aspiranti l’adozione. Al termine del percorso sarà rilasciato l’attestato di frequenza, parte integrante dell’istanza da presentare presso il Tribunale per i Minorenni di Torino e Valle d’Aosta.

    Schema del percorso

    Seminari tematici

    I bisogni sanitari dei bambini adottabili (incontro on line)

    Per le coppie che stanno affrontando o hanno terminato il percorso di conoscenza con gli operatori dell’èquipe adozioni la Regione propone un incontro di approfondimento su

    I bisogni sanitari dei bambini adottabili

    La realtà dell’adozione internazionale e di quella nazionale è sempre più caratterizzata da minori con bisogni speciali e\o particolari. Durante l’anno, per le coppie in attesa di adozione nazionale e internazionale, viene organizzato periodicamente un incontro con esperti del Tribunale Minorenni, medici ed operatori per approfondire i bisogni sanitari dei bambini adottabili.

    La Regione Piemonte dedica particolare attenzione ai bambini che arrivano in Italia attraverso l’adozione internazionale, attraverso un’accoglienza sanitaria specifica in uno dei tre centri medici dedicati presenti sul territorio regionale (Torino, Novara e Verbania). L’esperienza dei tre centri è presentata durante l’incontro.

    Il calendario dei prossimi incontri

    Per iscriversi, inviare l'apposito modulo  compilato a: segreteria.adozioni@regione.piemonte.it

    Si consiglia l’iscrizione e la partecipazione a questo corso successivamente al deposito dell’istanza di adozione presso il Tribunale per i Minorenni.

     

    Contatti

    Riferimento
    Per informazioni
    Telefono
    011 4322255
    Email
    segreteria.adozioni@regione.piemonte.it