Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Piano paesaggistico regionale (Ppr)

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Il Piano paesaggistico regionale mette il paesaggio al centro delle politiche regionali piemontesi. Un piano per conoscere, tutelare e promuovere frutto della collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali

Colle Sampeyre

Il Piano paesaggistico regionale (Ppr), approvato con D.C.R. n. 233-35836 del 3 ottobre 2017 sulla base dell’Accordo, firmato a Roma il 14 marzo 2017 tra il Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC) e la Regione Piemonte, è uno strumento di tutela e promozione del paesaggio piemontese, rivolto a regolarne le trasformazioni e a sostenerne il ruolo strategico per lo sviluppo sostenibile del territorio.

Scarica il fascicolo illustrativo dei principali contenuti del Ppr.

Il Ppr è entrato in vigore il giorno successivo alla pubblicazione della deliberazione di approvazione sul Bollettino Ufficiale Regionale (B.U.R. n. 42 del 19 ottobre 2017, Supplemento Ordinario n. 1). Entro 24 mesi dalla data di approvazione, tutti gli strumenti di pianificazione urbanistica o territoriale dovranno essere adeguati al Piano paesaggistico; nelle more dell’adeguamento, ogni variante apportata agli strumenti di pianificazione, limitatamente alle aree da essa interessate, dovrà essere coerente e rispettare le norme del Ppr. Con apposito Regolamento attuativo, approvato con Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 4/R del 22 marzo 2019, la Regione ha dettagliato le modalità per garantire l’adeguamento e la coerenza degli strumenti di pianificazione.

Gli elaborati del Ppr approvato sono disponibili in formato PDF e la relativa cartografia è consultabile anche attraverso un servizio di visualizzazione WebGis. I dati delle Tavole sono inoltre scaricabili in formato shapefile dal Geoportale Piemonte, sezione Catalogo.

Con l’approvazione del Piano paesaggistico regionale, il paesaggio è al centro delle politiche del territorio; “atlante” innovativo che permette di conoscere, tutelare e promuovere il Piemonte, il Piano porta con sé una sfida cruciale per i prossimi anni: proteggere i luoghi di eccellenza, governare le trasformazioni e favorire la creazione di nuovi paesaggi di qualità.

Amministratori, professionisti e soggetti che intervengono attivamente sulla conservazione e trasformazione del paesaggio hanno anche un nuovo strumento dedicato al Ppr: il numero monografico LXXII, n. 3 della rivista «Atti e Rassegna Tecnica» redatto dalla SIAT, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, pubblicato a dicembre 2018 e consultabile integralmente. Il volume contiene contributi di esperti, rappresentanti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Politecnico di Torino e funzionari regionali.

Per supportare i tecnici e gli Enti nell’applicazione del Piano paesaggistico regionale è stato attivato un servizio di consulenza telefonica e/o via mail (v. contatti).

Elaborati del Ppr approvati con D.C.R. n. 233-35836 del 3 ottobre 2017

Relazione
Norme di Attuazione
Catalogo dei beni paesaggistici del Piemonte (Prima parte e Seconda parte);
Schede degli ambiti di paesaggio
Elenchi delle componenti e delle unità di paesaggio
Tavole di Piano:

     6 Tavole (scala 1:100.000): P2.1P2.2P2.3P2.4P2.5P2.6

     22 Tavole (scala 1:50.000): P4.1P4.2P4.3P4.4P4.5P4.6P4.7P4.8P4.9P4.10P4.11P4.12P4.13P4.14P4.15P4.16P4.17P4.18P4.19P4.20P4.21P4.22

Rapporto ambientale
Sintesi non tecnica
Piano di monitoraggio

Attenzione: con riferimento ai beni paesaggistici, rappresentati nella Tavola P2 e nel Catalogo, si segnala che i contenuti del Piano paesaggistico regionale potranno essere modificati o integrati a seguito dell’istituzione di nuovi beni, dell’aggiornamento delle banche date di riferimento o della correzione di eventuali errori materiali. Gli elaborati e i dati saranno rivisti periodicamente, ma, considerata l’impossibilità di garantire un aggiornamento simultaneo, si suggerisce di consultare, parallelamente alle Tavole, la tabella riepilogativa delle modifiche apportate.

Indirizzi e linee guida per la pianificazione e la progettazione

 

Contatti

Riferimento
Ufficio Piano paesaggistico
Indirizzo
C.so Bolzano, 44 - 10121 Torino
Telefono
tel. 011.4324960
Email
piano.paesaggistico@regione.piemonte.it
Note
Il servizio è disponibile il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00