Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Come registrare una via ferrata o un sito di arrampicata

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Informazioni e documentazione necessaria per presentare una richiesta di registrazione

Sono infrastrutture dedicate alla fruizione outdoor sostenibile sulla roccia.

Come sono suddivisi

I siti di arrampicata si articolano in diverse vie ovvero tracciati su roccia più o meno verticale di lunghezza e difficoltà variabile, con appigli per le mani e appoggi per i piedi d’ogni forma e dimensione, naturali e no, atti a facilitare la progressione.

A cosa servono

I siti di arrampicata e le vie ferrate sono proposte per la fruizione turistica sostenibile che si svolgono sulla roccia.

Sviluppi

E’ possibile proporre alla registrazione di siti di arrampicata o vie ferrate da attrezzare ex-novo o già esistenti.

La registrazione avviene nell’ambito della rete fruitiva ciclabile ed escursionistica delle Regione Piemonte (RPE).

Chi può proporre la registrazione?

Comune o comuni territorialmente interessati. 

Come e a chi si manda la richiesta

La richiesta deve essere inviata via PEC (posta elettronica certificata) al Settore Sviluppo della montagna e cooperazione transfrontaliera, al seguente indirizzo:
montagna@cert.regione.piemonte.it 

Quali documenti si allegano?

  1. Modulo di richiesta di inclusione della via ferrata o del sito di arrampicata, con le relative dichiarazioni e impegni;
  2. Scheda descrittiva dell’infrastruttura itinerario (Scheda excel da compilare con le principali caratteristiche tecniche e descrittive del sito di arrampicata o della via ferrata);
  3. Cartografia numerica (punto cartografico per il sito e tracciato lineare per la ferrata);
  4. Cartografia catastale con indicazione della particella o delle particelle su cui insiste il sito di arrampicata o la via ferrata;
  5. Documentazione fotografica;
  6. Attestazione dello stato di proprietà dei terreni sui quali insiste il sito di arrampicata o la via ferrata e, nel caso di terreni di proprietà privata, atto di concessione del proprietario;
  7. Attestazione relativa all’eventuale attraversamento/appartenenza a territori della rete ecologica regionale. Articolo n. 2 della L.R. 19/2009 (Testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità)

Contatti

Riferimento
Paolo Caligaris
Indirizzo
c.so Stati Uniti 21
Telefono
0114325943
Email
paolo.caligaris@regione.piemonte.it
PEC
montagna@cert.regione.piemonte.it
Riferimento
Paolo Caligaris
Indirizzo
c.so Stati Uniti 21
Telefono
011 4325943
Email
paolo.caligaris@regione.piemonte.it
PEC
montagna@cert.regione.piemonte.it