Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Bonus Trasporto Pubblico Locale (TPL)

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Sconto o rimborso sull’acquisto di abbonamenti annuali/plurimensili studenti (10 o 12 mesi) per i proprietari di veicoli diesel Euro 3, Euro 4 e Euro 5, in attuazione del piano regionale di qualità dell’aria (PRQA).

Dal 1 agosto 2024 alle ore 9.00 sarà possibile presentare domanda per gli abbonamenti con data di inizio di validità a partire dal 1/05/2024.

La Regione Piemonte introduce il Bonus TPL - Bonus Trasporto Pubblico Locale, in attuazione del Piano Regionale di Qualità dell’Aria, al fine di promuovere l'uso del trasporto pubblico e della mobilità collettiva e ridurre le emissioni degli inquinanti in atmosfera (principalmente polveri sottili e ossidi di azoto).

Il Bonus è pari a 100 euro.

Sarà possibile utilizzare il bonus per l’acquisto o per il rimborso di un abbonamento annuale o plurimensile studenti per il trasporto pubblico locale su ferro e gomma (autobus, tram, metropolitana e treni) e in acque interne (navigazione del Lago Maggiore).

La misura ha durata pluriennale, con conclusione nel 2026.
 

    VUOI COMPRARE UN NUOVO ABBONAMENTO?

    CHIEDI LO SCONTO

    HAI GIÀ ACQUISTATO L'ABBONAMENTO?

    CHIEDI IL RIMBORSO

     

    Definizioni

    Proprietario: il proprietario di un veicolo Euro 3 diesel, Euro 4 diesel o Euro 5 diesel, residente in Regione Piemonte e con codice fiscale di 16 caratteri; è il soggetto che ha diritto a ricevere un contributo, sotto forma di sconto o rimborso.

    Beneficiario: titolare dell'abbonamento per il quale è utilizzato il contributo, sotto forma di sconto o rimborso.

    Richiedente: soggetto che compila la domanda di sconto o rimborso e che può coincidere con uno degli altri soggetti (proprietario o beneficiario), o essere una terza persona.

    Chi può richiederlo

    Il bando è rivolto ai proprietari di veicoli Euro 3 diesel, Euro 4 diesel ed Euro 5 diesel, residenti in Regione Piemonte e con codice fiscale di 16 caratteri.

    Il beneficiario può essere il proprietario stesso del mezzo oppure uno dei componenti dello stato di famiglia.

    Tipologie di abbonamenti ammessi

    È previsto un contributo utilizzabile sotto forma di sconto (Linea 1a) o di rimborso (Linea 1b).

    Il contributo sotto forma di sconto è utilizzabile esclusivamente per gli abbonamenti di tipo annuale o plurimensile studenti (comunemente detto "annuale studenti") al trasporto pubblico locale su ferro e gomma.

    Il contributo sotto forma di rimborso è utilizzabile esclusivamente per gli abbonamenti di tipo annuale o plurimensile studenti (comunemente detto "annuale studenti") al trasporto pubblico locale su ferro e gomma e in acque interne, con data di inizio di validità a partire dal 1/09/2023.

    I titoli di viaggio ammessi sono:

    • Per il trasporto su gomma, tutte le tipologia di abbonamenti annuali e plurimesili studenti in vigore sul territorio piemontese;
    • Per il trasporto su ferro, tutte le tipologia di abbonamenti annuali e plurimensili studenti in vigore, limitati al territorio piemontese e con codice tariffario Trenitalia 40/13 e 41/13;
    • Per il trasporto in acque interne, tutte le tipologie di abbonamenti annuali e plurimensili studenti in vigore per il trasporto sul Lago Maggiore, con origine dagli scali presenti sul territorio piemontese.

    Il contributo è pari a 100 euro massimi su ciascun abbonamento, indipendentemente dalla tipologia dello stesso.

    Come presentare la domanda

    La domanda può essere presentata alla Regione Piemonte esclusivamente on-line.
    Per accedere alla procedura è necessario autenticarsi mediante Sistema di Identità Digitale (SPID), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

    Può presentare domanda il proprietario del veicolo oppure un’altra persona.

    Nel caso in cui a presentare domanda sia una persona diversa dal proprietario del veicolo (conto terzi), questi dovrà effettuare l’accesso alla piattaforma usando le proprie credenziali SPID/CIE/CNS per poi indicare i dati del proprietario quale beneficiario.

     

    Per lo sconto

    Per la compilazione della domanda sono necessarie le seguenti informazioni:

    • nome, cognome e codice fiscale del proprietario del veicolo;
    • nome, cognome e codice fiscale della persona fisica a cui sarà intestato l'abbonamento da acquistare utilizzando lo sconto;
    • se l'abbonamento che si vuole acquistare è per i comuni di Torino e della Città Metropolitana di Torino oppure per altro comune del territorio piemontese;
    • se si intende acquistare l'abbonamento presso Trenitalia, GTT o altra azienda di trasporto pubblico locale.
    • la percorrenza giornaliera media, in chilometri, per raggiungere il luogo di lavoro o studio (andata e ritorno) con i mezzi pubblici;
    • Indirizzo e-mail sul quale ricevere la ricevuta della domanda presentata e successive comunicazioni.

    Una volta compilato il form, sarà possibile stampare una ricevuta con il codice che dà diritto allo sconto.
    Il codice potrà essere inserito sulle piattaforme di e-commerce per gli acquisti online abilitate (GTT e ATAP), oppure consegnato nelle biglietterie abilitate all'atto dell'acquisto.

     

    Per il rimborso

    Chi intende presentare la domanda per il rimborso deve aver già acquistato l’abbonamento, con inizio validità a partire dal 1/9/2023.

    Per la compilazione della domanda sono necessarie le seguenti informazioni:

    • nome, cognome, codice fiscale, dati di residenza e di nascita del proprietario del veicolo;
    • l'IBAN e l'intestatario del conto corrente su cui deve essere accreditato il rimborso;
    • La ricevuta di acquisto dell'abbonamento da allegare e da cui ricavare: 1) intestatario dell'abbonamento, 2) numero seriale della tessera BIP/UNICA/altro, 3) tipologia di abbonamento acquistato, 4) il costo dell'abbonamento, 5) dove è stato acquistato;
    • la percorrenza giornaliera media, in chilometri, per raggiungere il luogo di lavoro o studio (andata e ritorno) con i mezzi pubblici;
    • Indirizzo e-mail sul quale ricevere la ricevuta della domanda presentata e successive comunicazioni.

    Una volta compilato il form e caricata la ricevuta di acquisto dell’abbonamento arriverà, a seguito della verifica positiva della domanda, il rimborso con un bonifico da parte di Finpiemonte sull’IBAN indicato in fase di domanda.

    Quando presentare la domanda

    È possibile presentare la domanda, per lo sconto o per il rimborso, salvo esaurimento anticipato delle risorse:

    • dal 30 ottobre 2023 alle ore 9.00 e fino al 30 aprile 2024 alle ore 16.00
    • dal 01 agosto 2024 alle ore 9.00 fino al 30 aprile 2025 alle ore 16.00
    • dal 01 agosto 2025 alle ore 9.00 fino al 30 aprile 2026 alle ore 16.00
    Dove utilizzare lo sconto

    Lo sconto potrà essere inserito sulle piattaforme di e-commerce abilitate (GTT e ATAP), oppure consegnato nelle biglietterie abilitate all'atto dell'acquisto dell'abbonamento.

    Risorse disponibili

    La dotazione finanziaria complessiva ammonta a € 23.924.238,30 così suddivisi:

    • 10.000.000,00 EUR - 1o periodo (09/2023-04/2024)
    • 8.000.000,00 EUR - 2o periodo (08/2024-04/2025)
    • 5.924.238,30 EUR - 3o periodo (08/2025-04/2026)
    Condizioni di utilizzo
    • E’ ammesso l’utilizzo di un solo sconto (o rimborso) per proprietario (anche se in possesso di più auto) e per auto immatricolata: ciascun proprietario può quindi ricevere un solo contributo, anche se proprietario di più veicoli afferenti alle categorie ammesse dalla misura.
    • L’ammontare del contributo concesso non può superare l’importo della spesa sostenuta.
    • È possibile chiedere lo sconto o il rimborso per tre annualità, una per ciascun periodo di apertura del bando, fino all’esaurimento delle risorse per ciascun periodo.
    • L'ammontare del contributo non è frazionabile su più abbonamenti.
    • I titoli di viaggio sui quali è stato utilizzato il contributo non sono rimborsabili.
    • Il contributo è cumulabile con altre agevolazioni nazionali sull'acquisto di titoli i viaggio per il trasporto pubblico locale (es. Bonus Trasporti).
    • Il contributo NON è cumulabile con altre agevolazioni regionali sull'acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale. Non possono pertanto essere utilizzate due agevolazioni regionali per lo stesso titolo di viaggio.

    Per lo sconto

    • lo sconto è nominativo e può essere utilizzato esclusivamente sull’abbonamento intestato al beneficiario, inserito in fase di domanda.
    • lo sconto può essere usato una sola volta e presso un solo gestore dei servizi di trasporto pubblico;
    • lo sconto può essere utilizzato dal secondo giorno lavorativo successivo alla sua emissione e ha una durata pari al mese solare (ad esempio se è acquistato il 17/11/2023, sarà valido fino al 30 novembre 2023).
    • se lo sconto non è stato utilizzato nel periodo di validità, alla sua scadenza il beneficiario potrà chiederne un altro, nel limite delle risorse finanziarie a disposizione.
    • per i soli sconti emessi il 30 ed il 31 ottobre 2023, si considera una durata di validità del codice sconto fino al 30 novembre 2023.

    Per il rimborso

    • È possibile richiedere il rimborso SOLO attraverso la procedura online, non è quindi possibile chiederlo in biglietteria.
    • Il rimborso può essere chiesto per gli abbonamenti che hanno data di inizio validità a partire dal 1 settembre 2023, indipendentemente dalla data di acquisto.
    • il rimborso NON può essere chiesto per un abbonamento acquistato con lo sconto.

     

    Informazioni e contatti


    Numero verde Regione Piemonte (dalle 8.00 alle 18.00)

    • da telefono fisso: 800 333 444 - tasto selezione 0 (zero)
    • da telefono mobile o dall'estero: +39 011 08 24 222

    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Sportelli Urp - Regione Piemonte

     

    Assistenza applicativa ai cittadini per la compilazione dei moduli di sconto e rimborso TPL
     

    • Assistenza applicativa per via telefonica: +39 011 0824157 (dalle 8.00 alle 18.00)
    • Richiesta di assistenza online:  compilando l'apposito modulo
       

    SOLO per comunicare la modifica dell'indirizzo email, scrivere a bonustpl@regione.piemonte.it indicando come oggetto "Modifica mail"