Bottega scuola 2022-2023: tirocini in botteghe artigiane. Aperto il bando per le candidature

Data notizia

Il progetto Bottega scuola, sostenuto dalla Regione Piemonte, ha l'obiettivo di favorire la trasmissione ai giovani delle conoscenze tecniche, delle competenze e delle abilità di lavoro manuale, attraverso tirocini presso le imprese artigiane in possesso del riconoscimento di eccellenza artigiana.

L'edizione 2022-2023 prevede l'attivazione di 228 tirocini presso imprese artigiane del settore manifatturiero e alimentare disposte a ospitare come botteghe scuola altrettanti tirocinanti di età compresa tra i 18 e i 29 anni, disoccupati o inoccupati, con l'obbligo scolastico assolto.

Le imprese artigiane, con il riconoscimento di eccellenza artigiana, interessate a presentare la loro candidatura, sono invitate a compilare l'Allegato B al bando e ad inviarlo via PEC all'indirizzo artigianato@cert.regione.piemonte.it

I giovani che intendono candidarsi per il tirocinio, devono invece presentare, al soggetto gestore del progetto Inforcoop Ecipa Piemonte s.c.r.l., l'Allegato E al bando inviandolo all'indirizzo mail bottegascuolapiemonte@gmail.com

Per le imprese artigiane che ospitano tirocinanti è previsto un compenso pari a € 300,00 (oneri fiscali compresi) mensili, per la durata del tirocinio semestrale, mentre per i tirocinanti è prevista un'indennità di partecipazione di € 450,00 (oneri fiscali compresi) mensili, per un impegno di 30 ore settimanali, per un periodo massimo di 6 mesi.

Il bando è aperto fino alle ore 18:00 del 28 settembre 2022 ed è consultabile anche sulla piattaforma bandi della Regione Piemonte.

Per maggiori informazioni consulta le FAQ  e la scheda informativa .

Scarica la locandina