Tipologia di contenuto
Normativa

Normativa sulla prevenzione del rischio sismico

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

A partire dal 1908, dopo lo storico terremoto di Messina, la prevenzione sismica ha cominciato a svilupparsi attraverso due fondamentali strumenti: la classificazione sismica del territorio e la normativa antisismica.
La normativa sul tema specifico, nel corso dei decenni, ha avuto un articolato e complesso sviluppo di cui vengono di seguito riportati i riferimenti più significativi, suddivisi nell'ambito nazionale e in quello regionale.

Si riportano i principali atti normativi che regolamentano la materia rimandando, quando possibile mediante link, alla legge o atto regolamentare o in alternativa fornendo il relativo pdf .

 

Normativa statale

Ocdpc n. 780 del 20 Maggio 2021 - Attuazione dell’articolo 11 del decreto legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77, rifinanziato dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145.

DECRETO 30 aprile 2020 Approvazione delle linee guida per l'individuazione, dal punto di vista strutturale, degli interventi di cui all'articolo 94-bis, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, nonché delle varianti di carattere non sostanziale per le quali non occorre il preavviso di cui all'articolo 93. (G.U. Serie Generale n. 124 del 15.05.2020)

LEGGE 14 giugno 2019, n. 55 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici. (G.U. Serie Generale n. 140 del 17.06.2019)

CIRCOLARE 21 gennaio 2019, n. 7 C.S.LL.PP.  Istruzioni per l'applicazione dell'«Aggiornamento delle "Norme tecniche per le costruzioni"» di cui al decreto ministeriale 17 gennaio 2018. (G.U. Serie Generale n. 35 del 11.02.2019 - Suppl. Ordinario n. 5)

Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 532 del 12 luglio 2018 Attuazione dell'articolo 11 del decreto-legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77, in materia di contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico. (G.U. n. 169 del 23.07.2018)

Decreto 17 gennaio 2018 del MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Aggiornamento delle «Norme tecniche per le costruzioni» (S.O. n. 8 G.U. n. 42 del 20.02.2018)

Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 344 del 09.05.2016 Attuazione dell'articolo 11 del decreto-legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77, in materia di contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico (G.U. n. 118 del 21.05.2016)

Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 293 del 26.10.2015 Contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico per l'anno 2014 (G.U. n. 257 del 25.06.2014)

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 ottobre 2015: Definizione dei termini e delle modalità di attuazione degli interventi di adeguamento strutturale e antisismico, in attuazione dell'art. 1, comma 160, della legge 13 luglio 2015, n. 107. (GU n.282 del 3.12.2015)

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 luglio 2014 Modalità di attivazione del Fondo per interventi straordinari per l'adeguamento strutturale e antisismico o la costruzione di edifici scolastici. (G.U. n. 241 del 16.10.2014)

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8.07.2014 Istituzione del Nucleo Tecnico Nazionale (NTN) per il rilievo del danno e la valutazione di agibilità nell'emergenza post-sismica e approvazione dell'aggiornamento del modello per il rilevamento dei danni, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell'emergenza post-sismica e del relativo manuale di compilazione. (G.U. n. 243 del 18/10/2014)

Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 171 del 19.06.2014 Contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico per l'anno 2013 (G.U. n. 145 del 25.06.2014)

Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 52 del 20.02.2013 Contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico per l'anno 2012 (G.U. n. 50 del 28.02.2013)

Decreto del Capo Dipartimento Protezione Civile del 27.04.2012 Attuazione art. 11 del DL. 28 aprile 2009 n. 39, convertito, con modificazioni, dalla L. 24 giugno 2009 n. 77 – Approvazione modulistica per l'analisi della Cle - Condizione limite per l'emergenza. (G.U. n. 111 del 14.05 2012).

OPCM n. 4007 del 29.02.2012 Contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico per l'anno 2011. (G.U. n. 56 del 7.03.2012).

Testo coordinato del Decreto Legge 29.12.2011, n. 216, coordinato con la legge di conversione 24.02.2012, n. 14 Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. (G.U. n. 48 del 27.02.2012)

Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 febbraio 2011 Valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale con riferimento alle Norme tecniche per le costruzioni di cui al decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 14 gennaio 2008. (G.U. n. 47 del 26.02.2011, Suppl. Ord. n. 54)

OPCM n. 3907 del 13.11.2010 Attuazione dell'articolo 11 del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77 in materia di contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico (G.U. n. 281 del 01.12.2010 – Suppl. Ord. n. 262)

Circolare 11 dicembre 2009 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (G.U. n. 297 del 22.12.2009)

Circolare 5 agosto 2009 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (G.U. n. 187 del 13.08.2009)

Circolare 2 febbraio 2009 n. 617 del Consiglio Superiore dei lavori Pubblici Istruzioni per l’applicazione delle “Nuove Norme tecniche per le costruzioni” di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008 (G.U. n. 47 del 26.02.2009, Suppl. Ord. n. 27)

DM 14 gennaio 2008 Nuove Norme Tecniche per le costruzioni. (G.U. n. 29 del 04.02.2008, Suppl. Ord. n. 30)

OPCM n. 3519 del 28.04.2006 Criteri generali per l’individuazione delle zone sismiche e per la formazione e l’aggiornamento degli elenchi delle medesime zone. (G.U. n. 108 del 11.05.2006)

OPCM n. 3431 del 03.05.2005 Ulteriori modifiche ed integrazioni all’OPCM 3274/2003. (G.U. n. 107 del 10.05.2003)

Decreto n. 3685 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile del 21.10.2003 Disposizioni attuative dell'art. 2, commi 2, 3 e 4, dell'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003 - Individuazione delle tipologie degli edifici d'interesse strategico e delle opere infrastrutturali la cui funzionalità durante gli eventi sismici assume rilievo fondamentale, di competenza statale, attuazione dell'articolo 2 dell'Ordinanza. (G.U. n. 222 del 23.09.2005, Suppl. Ord. n. 159)

OPCM n. 3274 del 20.03.2003 Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica. (G.U. n. 105 del 08.05.2003, Supplemento Ordinario n. 72)

Decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 06.06.2001 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (G.U. n. 245 del 20.10.2001, Supplemento Ordinario n. 239)

DM 16 gennaio 1996 Norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche. (G.U. n. 29 del 05.02.1996, Suppl. Ord. n. 19)

DM 9 gennaio 1996 Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture in cemento armato, normale e precompresso e per le strutture metalliche. (G.U. n. 29 del 05.02.1996, Suppl. Ord. n. 19)

DM 4 maggio 1990 Aggiornamento delle norme tecniche per la progettazione, l'esecuzione e il collaudo dei ponti stradali

DM 11 marzo 1988 Norme tecniche riguardanti le indagini sui terreni e sulle rocce, la stabilità dei pendii naturali e delle scarpate, i criteri generali e le prescrizioni per la progettazione, l'esecuzione ed il collaudo delle opere di sostegno delle terre e delle opere di fondazione. (G.U. n. 127 del 01.06.1988)

DM 4 febbraio 1982 Aggiornamento delle zone sismiche della regione Piemonte. (G.U. n. 64 del 06.03.1982)

Legge n. 64 del 2 febbraio 1974 Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche. (G.U. n. 76 del 21.03.1974)

Legge n. 1086 del 5 novembre 1971 Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica. (G.U. n. 321 del 21.12.1971)

DM 20 novembre 1987  Norme Tecniche per la progettazione, esecuzione e collaudo degli edifici in muratura e per il loro consolidamento.

Normativa regionale
  • DD n.1846 del 20.06.2022 Ordinanza Capo Dipartimento Protezione Civile n. 780 del 20 maggio 2021. Individuazione dei Comuni beneficiari dei contributi per la realizzazione degli studi di Microzonazione Sismica con annessa Analisi della Condizione Limite per l'Emergenza ed assunzione dei relativi impegni di spesa sui cap. 153111 e 152882, annualità 2023
  • DD n.1696 del 09.06.2022 Definizione di linee d'indirizzo in materia di prevenzione del rischio sismico per la predisposizione degli studi a supporto degli strumenti urbanistici.
  • DD n. 1433 del 20.05.2022  Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 780 del 20 maggio 2021. Individuazione dell'Amministrazione beneficiaria del contributo per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico sugli edifici ed opere infrastrutturali di interesse strategico (comma, 1 lettera b) e relativi impegni delle somme assegnate sul capitolo 227252.
  • DGR n. 5-4522 del 14.01.2022 Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 780 del 20 maggio 2021 "Attuazione dell'articolo 11 del Decreto Legge 28 aprile 2009 n. 39 convertito con modificazioni dalla Legge 24 giugno 2009 n. 77 - rifinanziato dalla Legge 30 dicembre 2018 n. 145". Disposizioni attuative, in materia di prevenzione del rischio sismico
  • DD n. 29 del 12.01.2022 Modalità attuative per lo svolgimento delle procedure di gestione e controllo dell'attività urbanistico-edilizia ai fini della prevenzione del rischio sismico di cui alla DGR 10-4161 del 26/11/2021
  • DGR n. 10-4161 del 26.11.2021 - D.P.R. 380/2001. Approvazione delle nuove procedure di semplificazione attuative di gestione e controllo delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico. Revoca delle D.G.R. 49-42336/1985, 2-19274/1988, 61-11017/2003, 4-3084/2011, 7-3340/2012, 65-7656/2014, 4-1470/2020, 14-2063/2020 e sostituzione dell'Allegato alla D.G.R. 5-2756 del 15 gennaio 2021
  • DGR n. 5-2756 del 15.01.2021 - Semplificazione degli adempimenti connessi alla gestione e controllo delle attività urbanistico edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico: adozione dell’elenco interventi “privi di rilevanza” nei riguardi della pubblica incolumità, lettera c), comma 1 art 94 bis, DPR 380/2001, e modalità di deposito delle medesime presso lo sportello unico edilizia (modificata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DGR n. 14-2063 del 09.10.2020  Disposizioni di primo aggiornamento, al DM del 30 aprile 2020, in materia di procedure di controllo e gestione delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico, a parziale modifica dell’Allegato A della D.G.R. 21 maggio 2014, n. 65-7656 (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DGR n. 4-1470 del 05.06.2020  Disposizioni in materia di procedure di controllo e gestione delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico, a parziale integrazione alla D.G.R. n. 65-7656 del 21/05/2014, ed individuazione, a fronte di emergenza covid-19, del termine finale del procedimento di controlli a campione relativo al primo trimestre 2020 (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DGR n. 6-887 del 30.12.2019  OPCM 3519/2006. Presa d'atto e approvazione dell'aggiornamento della classificazione sismica del territorio della Regione Piemonte, di cui alla D.G.R. del 21 maggio 2014, n. 65-7656
  • DD n. 2480 del 18.07.2019  Indirizzi operativi inerenti le procedure attuative di gestione e controllo delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico di cui al D.G.R. 21 maggio 2014, n. 65-7656
  • DGR n. 11-8164 del 20.12.2018   Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 532 del 12 luglio 2018 "Attuazione dell'articolo 11 del Decreto Legge 28 aprile 2009, n. 39, convertito con modificazioni dalla Legge 24 giugno 2009, n. 77 - Annualita' 2016" in materia di contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico. Definizione criteri e modalità attuative
  • DGR n. 19-5160 del 12.06.2017  Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 344 del 9 maggio 2016. Attuazione dell'articolo 11 del Decreto Legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito con modificazioni dalla Legge 24 giugno 2009, n. 77 contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico, annualità 2015.
  • DD n. 1887 del 22.07.2016  Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 293 del 26 ottobre 2015. Individuazione delle Amministrazioni Comunali beneficiarie dei contributi per la realizzazione degli studi di microzonazione sismica ed annessa Analisi della Condizione Limite per l'Emergenza.
  • DD n. 1705 del 07.07.2016   Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 293 del 26 ottobre 2015. Approvazione della graduatoria degli interventi di miglioramento sismico degli edifici e delle opere pubbliche infrastrutturali strategiche e rilevanti.
  • DGR n. 1-3154 del 18.04.2016  Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 293 del 26 ottobre 2015. Attuazione dell'articolo 11 del decreto legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77. Contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico, annualità 2014
  • DD n. 959 del 22.04.2015 Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 171 del 19 giugno 2014. Individuazione delle Amministrazioni Comunali beneficiarie dei contributi per la realizzazione degli studi di microzonazione sismica ed annessa Analisi della Condizione Limite per l'Emergenza ed approvazione della graduatoria degli interventi di miglioramento sismico degli edifici e delle opere pubbliche infrastrutturali strategiche
  • DGR n. 20-1250 del 30.03.2015 Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 171 del 19 giugno 2014. Attuazione dell'articolo 11 del decreto legge 28 aprile 2009 n. 39, convertito con modificazioni, dalla legge 24 giugno 2009, n. 77. Contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico, annualità 2013
  • D.G.R. n. 5-440 del 21.10.2014 Determinazione ed approvazione dell'aggiornamento relativo all'importo dei diritti istruttori per l'esercizio delle funzioni in materia di prevenzione del rischio sismico della Regione Piemonte. Modifiche alla D.G.R. n. 21-5361 del 21.02.2013 (BURP n. 45 del 6.11.2014)
  • D.G.R. n. 65-7656 del 21.05.2014 Individuazione dell’ufficio tecnico regionale ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e ulteriori modifiche e integrazioni alle procedure attuative di gestione e controllo delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico approvato con D.G.R. 12 dicembre 2011, n. 4-3084 (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DD n. 2862 del 25.11.2013 Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 52 del 20 febbraio 2013. Contributi per indagini di microzonazione sismica. Approvazione programma di attività con relativa individuazione dei territori interessati, dei costi, delle specifiche di realizzazione e di recepimento negli strumenti di pianificazione. Capitoli n. 123068/13 e n. 140050/13 - Impegno di Euro 170.667,84 (B.U.R.P. n. 49 del 05.12.2013)
  • DD n. 1859 del 01.08.2013  Modalità operative inerenti il versamento dei diritti istruttori di cui alla DGR n. 21 - 5361 del 21.02.2013 per l’esercizio delle funzioni in materia Sismica e relativo ambito di applicazione.
  • DGR n. 21-5361 del 21.02.2013 Determinazione ed approvazione dell'importo dei diritti di istruttoria per l'esercizio delle funzioni in materia sismica della Regione Piemonte (art. 49 della l.r. n. 5 del 4 maggio 2012).
  • DD n. 3190 del 13.12.2012 Ordinanza n. 4007 del 29.02.2012 in materia di contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico. Individuazione dei criteri per la realizzazione degli studi di microzonazione sismica sul territorio regionale.
  • DD n. 540 DB1400 del 9.03.2012 Definizione delle modalità attuative in riferimento alle procedure di gestione e controllo delle attività urbanistiche ai fini della prevenzione del rischio sismico, approvate con DGR n. 4-3084 del 12.12.2011. (B.U.R.P. n. 17 del 26.04.2012)
  • D.G.R. n. 7-3340 del 3.02.2012 Modifiche e integrazioni alle procedure di controllo e gestione delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico approvate con D.G.R. n. 4-3084 del 12.12.2011 (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • D.G.R. n. 4-3084 del 12.12.2011 Aggiornamento e l’adeguamento delle procedure di controllo e gestione delle attività urbanistico - edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • LR n. 10 dell’11.07.2011 Disposizioni collegate alla legge finanziaria per l'anno 2011 (BURP n. 27, Suppl. Ord. n. 1 dell’11.07.2011) – art. 29 Proroga dell'entrata in vigore delle disposizioni sulla nuova classificazione sismica del territorio piemontese
  • DGR n. 17-2172 del 13.06.2011 OPCM 13 novembre 2010 n. 3907 in materia di contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico. Individuazione dei criteri per la realizzazione degli studi di microzonazione sismica e per la concessione di contributi per interventi di miglioramento sismico. Anno 2011 (BURP n. 24 del 16.06.2011)
  • DGR n. 31-1844 del 07.04.2011 Indirizzi per l'attuazione del PAI: modifica della DGR 2-11830 del 28.07.2009 mediante sostituzione dell'allegato A e nuove disposizioni organizzative per l'espressione del parere sugli strumenti urbanistici nell'ambito delle procedure di adeguamento al PAI (BURP n. 17 del 28.04.2011)
  • DGR n. 8-1517 del 18.02.2011 Modifica del termine di entrata in vigore della nuova classificazione sismica del territorio Piemontese come approvata con DGR 19.01.2010 n. 11-13058 (BURP n. 8 del 24.02.2011)
  • DGR n. 33-1063 del 24.11.2010 Definizione delle declaratorie dei Settori della Direzione "Opere Pubbliche, Difesa del suolo, Economia montana e Foreste" istituiti con DGR n. 26-13522 del 16.03.2010 e modificazione della declaratoria del Settore "Tecnico opere pubbliche" (DB1405) a seguito del trasferimento di funzioni da ARPA alla Regione. Determinazione della data di decorrenza dell'effettivo esercizio delle funzioni da parte della Regione (BURP n. 49 del 09.12.2010)
  • DGR n. 28-13422 del 01.03.2010 Differimento del termine di entrata in vigore della nuova classificazione sismica del territorio piemontese approvata con DGR n. 11-13058 del 19.01.2010 e ulteriori disposizioni (BURP n. 10 del 11.03.2010)
  • DGR n. 11-13058 del 19.01.2010 Aggiornamento e adeguamento dell'elenco delle zone sismiche (OPCM 3274/2003 e OPCM 3519/2006) - allegato (BURP n. 7 del 18.02.2010)
  • LR 27 gennaio 2009, n. 3. Disposizioni collegate alla manovra finanziaria per l'anno 2008 in materia di tutela dell'ambiente (BURP suppl. 1 al n. 4 del 29.01.2009)
  • Circ. PGR n. 1/DOP del 27.04.2004 DGR 61-11017 del 17.11.03 (Prime disposizioni in applicazione dell’OPCM n. 3274 del 20.03.2003 recante primi elementi in materia di criteri generali per classificazione sismica del territorio e di normative tecniche per costruzioni in zona sismica) – Indicazioni procedurali
  • DGR n. 64-11402 del 23.12.2003 Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 marzo 2003, n. 3274 (“Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica”) - Disposizioni attuative dell’articolo 2 (BURP n. 53 del 31.12.2003)
  • DGR n. 61-11017 del 17.11.2003 Prime disposizioni in applicazione dell’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20/03/03 “Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica” (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DGR n. 2-19274 dell’8.03.1988 LR n. 19/85 art. 6. Modalità per la formazione e l'adeguamento degli strumenti urbanistici generali ed esecutivi e loro varianti ai fini della prevenzione del rischio sismico (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • DGR n. 49-42336 del 21.03.1985 Criteri e modalità attuative della legge regionale n. 19 del 12 marzo 1985 (revocata con DGR n. 10-4161 del 26.11.2021)
  • LR n. 19 del 12.03.1985 Snellimento delle procedure di cui alla legge 2 febbraio 1974, n. 64, in attuazione della legge 10 dicembre 1981, n. 741 (BURP n. 12 del 20.03.1985)

    Atti collegati

    Tipo di atto
    Provvedimento nazionale

    Tipo di atto
    Provvedimento nazionale

    Tipo di atto
    Provvedimento nazionale
    Allegati
    Decreto n. 3685 del 21.10.2003 del Capo Dipartimento della Protezione Civile
    File pdf - 82.43 KB

    Tipo di atto
    Provvedimento interno

    Tipo di atto
    Provvedimento nazionale