Tipologia di contenuto
Progetto

e-MOTICON - e-MObility Transnational strategy for an Interoperable COmmunity and Networking in the Alpine Space

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

programma Spazio Alpino

e-MOTICON mira a definire un modello innovativo per ottenere un’interoperabilità dei sistemi di infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici basata sullo sviluppo e la condivisione di  una strategia transnazionale e di piani d’azione nazionali.

e-MOTICON si pone come obiettivi:

  • promuovere una maggiore fruibilità della mobilità elettrica nello spazio alpino basata su un'infrastruttura di ricarica interoperabile;
  • adottare strumenti innovativi di pianificazione della rete trasnazionale delle infrastrutture di ricarica, applicabile in altri contesti UE;
  • aumentare le competenze e le conoscenze delle Pubbliche Amministrazioni per la pianificazione integrata delle infrastrutture di stazioni elettriche in collaborazione con il settore privato.

 

Durata progetto

novembre 2016 - aprile 2019

Budget

Budget complessivo: € 2.085.556,10 - Cofinanziamento FESR: € 1.772.722,68 Budget Regione Piemonte: € 80.000

Partner

  • RSE Ricerca Sistema Energetico (capofila)
  • Regione Lombardia
  • Veneto Strade
  • Regione Piemonte - Direzione Opere Pubbliche  Difesa del  Suolo Montagna, Foreste, Protezione civile, Trasporti e Logistica
  • Provincia di Brescia
  • Alpine Pearls – Association to fund a sustainable tourism with soft mobility
  • Municipality of Klagenfurt
  • Soča Valley Development Centre
  • Regional Development Agency of Gorenjska, Business Support Center, Ltd., Kranj.
  • Cluster Pôle Véhicule du Futur
  • Rhônalpénergie-Environnement
  • University of Applied Sciences Kempten
  • Economic Development Agency Berchtesgadener Land;
  • B.A.U.M. Consult GmbH
  • Bayern Innovative GmbH

Risultati attesi

  • il Libro Bianco e-MOTICON che include la “Strategia transnazionale per l’area alpina” insieme ai risultati di cinque “Piani d’Azione regionali” (dove per “regione” si intende l’insieme dei partner dello stesso Stato) che delineano gli specifici approcci di ogni “regione alpina” per l’attuazione dei pilastri della Strategia nei rispettivi territori;
  • le Linee Guida e-MOTICON, documento che include una lista di indicazioni operative per la Pubblica Amministrazione, che suggeriscono un approccio integrato alla progettazione delle stazioni di ricarica per favorirne l’interoperabilità ed una distribuzione omogenea sul territorio. Alle Linee Guida il progetto affianca la costituzione di una comunità web transnazionale, per lo scambio delle buone pratiche sul tema;
  • la sottoscrizione di un Memorandum of Understanding tra i partner, con l’impegno ad integrare la Strategia e-MOTICON nei propri strumenti di pianificazione in materia.

Documentazione in italiano

Dopo un primo incontro con le Amministrazioni Comunali piemontesi e gli stakeholder della mobilità elettrica, tenutosi nell’autunno 2017, con lo scopo raccogliere idee, suggerimenti e proposte sul tema delle infrastrutture di ricarica, nel corso dell’autunno 2018 sono stati effetuati quattro workshop informativi, sempre rivolti ai Comuni piemontesi, per illustrare i primi risultati del progetto e diffondere le Linee Guida regionali sulle infrastrutture di ricarica elettrica.

Le presentazioni utilizzate nel corso dei workshop sono scaricabili dagli "Allegati".

N.B. le versioni in lingua inglese del Libro Bianco e delle Linee Guida, disponibili negli "Allegati", sono in corso di traduzione e verranno pubblicate appena possibile.

Nel corso dei workshop è stato proiettato un video, prodotto da Regione Piemonte nell’ambito del progetto, che prova a spiegare, in maniera semplice e divertente, il concetto di "interoperabilità" delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, sia dal punto di vista dei vari tipi di connettore che dei sistemi di pagamento, e come questo fattore possa costituire un freno alla diffusione della mobilità elettrica che la Pubblica Amministrazione, a tutti i livelli, deve cercare di contrastare con apposite politiche. Il video, come gli altri documenti di progetto, è a disposizione di chiunque ne abbia bisogno per attività divulgative sul tema della e-mobility.

Contatti

Riferimento
Gianluigi Berrone
Telefono
011 432 4408
Email
gianluigi.berrone@regione.piemonte.it
Riferimento
Milena Orso Giacone
Telefono
011 432 4736
Email
milena.orsogiacone@regione.piemonte.it
Riferimento
Massimo Raso
Telefono
011 432 4251
Email
massimo.raso@regione.piemonte.it