Tipologia di contenuto
Normativa

Aria. Riscaldamento, climatizzazione e risparmio energetico

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
  • D.G.R. n. 29-7538 del 14 settembre 2018
    Integrazione alle misure di cui alla D.G.R. n. 42-5805 del 20.10.2017, approvate in attuazione dell’Accordo di Programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento della qualità dell’aria nel Bacino Padano, relativamente ai generatori di calore alimentati a biomassa legnosa con potenza nominale inferiore a 35 kWh, in riferimento ai disposti di cui al DM 7 novembre 2017, n. 186.
  • D.G.R. n. 29-3386 del 30 maggio 2016
    Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000 n. 43. Disposizioni per la tutela dell’ambiente in materia di inquinamento atmosferico. Armonizzazione del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell’aria con gli aggiornamenti del quadro normativo comunitario e nazionale.
  • D.G.R. n. 60-871 del 29 dicembre 2014 Modifiche al par. 1.5 dell’Allegato alla D.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009, come modificato dalla D.G.R. n. 78-6280 del 2 Agosto 2013 , recante l’aggiornamento dello Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento, nonché le disposizioni attuative dell’articolo 21, comma 1, lettere a) b) e q) della legge regionale 28 maggio 2007, n. 13.
  • D.G.R. n. 41-231 del 4 agosto 2014
    Modifiche al paragrafo 1.4.17 della D.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009, recante l'aggiornamento dello Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento, nonchè le disposizioni attuative dell'art. 21, comma 1, lettere a) b) e q) della legge regionale 28 maggio 2007, n. 13 (Disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia).
  • D.D. n. 52 del 12 marzo 2014
    Metodologie per la misura, il campionamento delle emissioni di ossidi di azoto prodotte dagli impianti termici civili.
  • D.G.R. n. 78-6280 del 2 agosto 2013
    Modifiche al par. 1.5 dell'Allegato alla D.G.R. n. 46-11968 del 4 Agosto 2009, come modificato dalla D.G.R. n. 18-2509 del 3 Agosto 2011, recante l'aggiornamento dello Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento, nonche' le disposizioni attuative dell'articolo 21, comma 1, lettere a) b) e q) della legge regionale 28 maggio 2007, n. 13.
  • D.D. n. 156 del 4 marzo 2013
    LL.rr. 43/2000 e 23/2002. Bando diretto alla concessione ed erogazione di contributi volti all'incentivazione di interventi in materia di riduzione delle emissioni in atmosfera e di risparmio energetico.
  • D.G.R. n.16-4488 del 6 agosto 2012
    Modifiche allo "Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento" approvto con D.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009, in particolare è stata prorogata al 1° settembre 2013 la scadenza per l'adeguamento emissivo dei generatori di calore alimentati a gas naturale, GPL, gasolio, emulsioni acqua-gasolio, acqua-altri distillati leggeri, biodiesel o biogas, già prevista al 1° settembre 2012.
  • D.G.R. n. 40-4196 del 23 luglio 2012  LL.rr. 43/2000 e 23/2002. Disposizioni recanti i criteri e le modalità per la concessione ed erogazione di contributi volti all'incentivazione di interventi in materia di riduzione delle emissioni in atmosfera e di risparmio energetico.
  • D.G.R. n. 85-3795 del 27 aprile 2012
    Modifiche al paragrafo 1.4.17 della D.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009, recante l'aggiornamento dello Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento, nonchè le disposizioni attuative dell'art. 21, comma 1, lettere a) b) e q) della legge regionale 28 maggio 2007, n. 13 (Disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia).
  • D.G.R. n. 18-2509 del 3 agosto 2011.
    Modifiche allaD.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009, relativa allo stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento.
  • D.G.R. n. 46-11968 del 4 agosto 2009
    Aggiornamento del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualita' dell'aria - Stralcio di piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento e disposizioni attuative in materia di rendimento energetico nell'edilizia ai sensi dell'articolo 21, comma 1, lettere a) b) e q) della legge regionale 28 maggio 2007, n. 13 "Disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia".
  • D.D. n. 70 dell'11 febbraio 2008
    Modificazione della D.D. n. 387/22 del 22 dicembre 2006 come integrata con D.D. n. 30/22 del 20 febbraio 2007, relativa al bando diretto alla concessione di contributi in conto interesse per l'incentivazione di interventi in materia di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni in atmosfera.
  • D.G.R. n.19-8140 del 4 febbraio 2008
    Modificazione della D.G.R. n. 60-4951 del 18 dicembre 2006 recante criteri e modalità per la concessione e l'erogazione di contributi per l'incentivazione di interventi in materia di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni in atmosfera, di cui al Piano qualità aria - Stralcio riscaldamento e condizionamento.
  • D.D. n. 30 del 20 febbraio 2007
    Integrazione alla D.D. n. 387/22 del 22 dicembre 2006 relativa al bando diretto alla concessione di contributi in conto interesse per l'incentivazione di interventi in materia di risparmio energetico e di riduzione di emissioni in atmosfera e approvazione della modulistica predisposta da Finpiemonte S.p.A.
  • D.C.R. n. 98-1247 dell'11 gennaio 2007
    Attuazione della legge regionale 7 aprile 2000, n. 43 (Disposizioni per la tutela dell'ambiente in materia di inquinamento atmosferico). Aggiornamento del Piano regionale per il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, ai sensi degli articoli 8 e 9 decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 351. Stralcio di Piano per il riscaldamento ambientale e il condizionamento.
  • D.D. n. 387 del 22 dicembre 2006
    Legge regionale 7 ottobre 2002, n. 23, così come modificata dall'art. 43 della legge finanziaria 21 aprile 2006, n. 14 - Approvazione del Bando diretto alla concessione di contributi in conto interesse per l'incentivazione di interventi in materia di risparmio energetico e di riduzione di emissioni in atmosfera, attraverso il fondo gestito da Finpiemonte S.p.A.
  • D.G.R. n. 60-4951 del 18 dicembre 2006
    D.G.R. n. 28-4372 del 20/11/2006. Criteri e modalità per la concessione e l'erogazione di contributi volti all'incentivazione di interventi in materia di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni in atmosfera, di cui al Piano qualità aria - Stralcio riscaldamento e condizionamento, in fase di approvazione dal Consiglio Regionale.

Atti collegati

Tipo di atto
Provvedimento interno

The website encountered an unexpected error. Please try again later.