Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Esercizi di vicinato

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Informazioni per aprire un’attività di commercio al dettaglio in sede fissa, svolta all’interno degli esercizi di vicinato

Gli esercizi di vicinato sono esercizi commerciali aventi superficie di vendita non superiore a 150 mq. nei comuni con popolazione residente inferiore a 10.000 abitanti e a 250 mq. nei comuni con popolazione residente superiore a 10.000 abitanti.

Gli esericizi di vicinato possono anche essere ubicati all'interno dei centri commerciali.

L’apertura di un esercizio di vicinato è soggetta a segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) da presentare allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) del comune dove ha sede il locale per l’esercizio dell’attività commerciale.

Anche l’apertura di un esercizio di vicinato collocato all’interno di un centro commerciale è soggetta a SCIA da presentare al SUAP del comune competente per territorio, fatta salva l'effettiva disponibilità dei locali nel centro commerciale.

In caso di apertura di un esercizio di vicinato congiuntamente con attività di commercio all’ingrosso, a condizione che l’intera superficie di vendita delle due attività svolte nello stesso locale non superi i limiti previsti per l’esercizio di vicinato, l’interessato presenta contestualmente alla SCIA, la comunicazione per l’avvio dell’attività di commercio all’ingrosso.

Tutte le informazioni fornite dalla Regione Piemonte hanno lo scopo di consentire un'applicazione uniforme ed omogenea della normativa in ambito regionale.

 

Scarica la raccolta dei pareri in materia di esercizi di vicinato

Contatti

Riferimento
Gianni Sinibaldi
Telefono
0114323546
Riferimento
Marinella Mosso
Telefono
0114324667
Riferimento
Maria Luisa Impallomeni
Telefono
0114324025
The website encountered an unexpected error. Please try again later.