Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Disposizioni sulle procedure relative a test molecolari e test antigenici rapidi erogati al di fuori del SSR

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Cambiano le procedure concernenti i test molecolari e i test antigenici rapidi a scopo diagnostico Covid-19, con particolare riferimento al prelievo di campioni biologici e al conferimento degli stessi al laboratorio validato per l'esecuzione di test molecolari.
 
La novità principale riguarda la costituzione di un elenco regionale dei soggetti autorizzati a effettuare prelievi di materiale biologico al di fuori del Sistema Sanitario Regionale.
 
L'attività di prelievo del campione costituisce, infatti, atto sanitario e pertanto deve essere eseguito da personale sanitario formato secondo le Raccomandazioni dell'Istituto Superiore di Sanità n. 11/2020
 
L'obiettivo è assicurare uno standard di competenza uniforme sull’intero territorio regionale
Le figure sanitarie che intendano effettuare tamponi (ad eccezione di medici e infermieri) possono richiedere l'inserimento nell'albo attraverso una procedura che prevede di:
  • dichiarare di aver appreso le modalità corrette per l'esecuzione delle varie tipologie di tampone attraverso i tutorial dedicati
  • poter dimostrare di aver partecipato a un periodo di affiancamento della durata minima di due ore presso strutture che effettuano tamponi (studio MMG o PLS,  laboratorio / ambulatorio ASR, farmacie, centri privati accreditati...) per acquisire la manualità necessaria
  • compilare il modulo di richiesta e inviarlo al settore "Regole del SSR nei
    rapporti con i soggetti erogatori" della Direzione Sanità e Welfare della Regione Piemonte

Per quanto riguarda invece il conferimento del tampone o dell'esito del test antigenico rapido al laboratorio validato per l'analisi molecolare, i laboratori validati possono avvalersi di prelevatori in possesso dei requisiti con cui stipulano un contratto che prevede le responsabilità anche in termini di corretta esecuzione, conservazione, trasporto dei campioni biologici, acquisizione del consenso informato, gestione dei risultati dei test.

Le analisi dei campioni destinati alla diagnosi molecolare sono effettuate da laboratori in possesso del certificato di validazione per l'esecuzione dei test molecolari rilasciato dagli organismi regionali di riferimento.
 
I laboratori validati all'esecuzione del test molecolare, anche extra regionali, che intendano avvalersi di soggetti prelevatori esterni operanti sul territorio piemontese devono:
  • presentare richiesta al Settore regionale "Regole del SSR nei rapporti con i soggetti erogatori" a mezzo PEC a regole.soggettierogatori@cert.regione.piemonte.it
  • allegare la documentazione di avvenuta validazione all'esecuzione di tamponi rino-oro-faringei rilasciata dai laboratori regionali di riferimento
  • allegare i contratti con i prelevatori di cui si avvalgono