Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Il Programma Fse Plus della Regione Piemonte

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

La dotazione finanziaria complessiva del Pr Fse + ammonta a 1.318 milioni di euro, suddivisi in 4 Priorità (occupazione, istruzione e formazione, inclusione sociale e occupazione giovanile) e 10 Obiettivi Specifici.

Oltre il 40% del valore del Programma regionale viene indirizzato alla promozione dell’occupazione, con un impegno finanziario preponderante a favore dei giovani, oggetto di una Priorità dedicata, che include l’apprendistato, nonché l’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e l’orientamento a supporto delle transizioni.   

Una quota cospicua è a favore dell’occupazione femminile, dei soggetti espulsi o a rischio di espulsione dal mercato del lavoro, degli aspiranti imprenditori, al rafforzamento dei servizi per l’impiego.

Risorse specifiche sono destinate al miglioramento delle competenze, con una focalizzazione sulla formazione finalizzata all’acquisizione di qualificazioni, comprese quelle della cosiddetta formazione tecnica superiore (ITS, IFTS) coerenti con i fabbisogni espressi dal mercato del lavoro. Sempre in questo ambito, è previsto il sostegno all’apprendimento permanente, anche grazie al riconoscimento delle competenze comunque acquisite e al rafforzamento del sistema della formazione professionale.

Una parte altrettanto importante delle risorse è destinata a favorire pari opportunità nell’accesso ai servizi da parte delle categorie più vulnerabili, tra cui i disoccupati di lunga durata; oltre il 30% delle risorse è dedicato alla Priorità dell’inclusione sociale, ma anche al rafforzamento del sistema dell’offerta di servizi di welfare territoriale in una prospettiva di integrazione tra enti locali e terzo settore, nonché tra politiche per il lavoro e politiche sociali.

Le risorse del Programma regionale  

• Priorità I – Occupazione: 173.500.000,00 € (13,2%)

• Priorità II – Istruzione e formazione: 353.700.560,00 € (26,8%)

• Priorità III – Inclusione sociale: 386.000.000,00 € (29,3%)

• Priorità IV – Occupazione giovanile: 352.000.000,00 € (26,7%)

• Priorità Assistenza tecnica: 52.716.688,00 € (4%)

Totale: 1.317.917.248 €

Priorità OCCUPAZIONE 

Gli Obiettivi Specifici della priorità OCCUPAZIONE e le principali azioni previste sono:

a) ACCESSO ALL’OCCUPAZIONE

Formazione per l'occupazione, Percorsi per l'impiego, Incentivi all'assunzione, Transnazionalità, Interventi per la creazione d'impresa e di sostegno alla nascita delle start-up, Misure per rafforzare l'economia sociale, Sostegno alla ricollocazione

b) ISTITUZIONE E SERVIZI MERCATO DEL LAVORO

Rilevazione fabbisogni competenze, Rafforzamento dei servizi per l'impiego in una prospettiva di rete, Azioni di rafforzamento della capacità amministrativa del sistema regionale

c) OCCUPAZIONE FEMMINILE

Contributi a sostegno della conciliazione e rientro post maternità/cura, Progetti di secondo welfare, Misure integrate a sostegno dell'occupazione femminile (riduzione disuguaglianze di genere nell’accesso e permanenza nel mercato del lavoro), Percorsi mirati a sostegno dell'autoimpiego femminile

Priorità ISTRUZIONE E FORMAZIONE 

Gli Obiettivi Specifici della priorità ISTRUZIONE E FORMAZIONE e le principali azioni previste sono:

e) SISTEMI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Individuazione, validazione e certificazione delle competenze (IVC), Rafforzamento del sistema della formazione e del sistema di orientamento permanente, compreso l'aggiornamento delle competenze degli operatori nonché strumenti per il miglioramento della capacità di apprendimento e dei dispositivi di orientamento

f) ACCESSO ALL’ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Formazione tecnica superiore in risposta ai fabbisogni del Mercato del lavoro (IFTS, ITS), Formazione per l'occupabilità, Contributi alla partecipazione ai percorsi educativi/formativi

g) APPRENDIMENTO LUNGO TUTTO L’ARCO DELLA VITA

Formazione continua e permanente

Priorità INCLUSIONE SOCIALE 

Gli Obiettivi Specifici della priorità INCLUSIONE SOCIALE e le principali azioni previste sono:

h) INCLUSIONE ATTIVA

Percorsi per l'impiego (attraverso i Centri per l'impiego e i Servizi al lavoro ), Formazione per l'occupabilità, Formazione per soggetti svantaggiati, Servizi sociali/Misure di attivazione sociale per soggetti svantaggiati, Supporto alla rete di raccordo scuola/FP/lavoro per ragazzi con disabilità e altri BES, Servizi correlati ai progetti di vita indipendente per disabili in transizione all'età adulta, Progetti a beneficio della collettività, Interventi di inserimento lavorativo per persone svantaggiate per lavori di pubblica utilità, Progetti/iniziative di contrasto alla violenza sulle donne e alla tratta

k) ACCESSO AI SERVIZI SOCIO-SANITARI

Rafforzamento dell'educativa territoriale, Misure di accompagnamento all'assistenza famigliare, Rafforzamento degli operatori dei servizi socio-assistenziali, Misure di qualificazione del terzo settore e degli enti locali, Azioni di rafforzamento della capacità amministrativa del sistema regionale in ambito sociale, Rafforzamento strumenti di welfare abitativo, Strumenti e contributi per l'accesso ai sistemi di protezione sociale e di welfare territoriale,  Rafforzamento del sistema delle politiche sociali

Priorità OCCUPAZIONE GIOVANILE 

Gli Obiettivi Specifici della priorità ACCESSO ALLOCCUPAZIONE e le principali azioni sono:

a) ACCESSO ALL'OCCUPAZIONE

Formazione per l'apprendistato, servizio civile 

f) ACCESSO ALL’ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Orientamento alle scelte di istruzione e formazione e allo sviluppo delle life skills, Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), e interventi di contrasto all'abbandono scolastico

 

Allegati

Il Programma regionale FSE PLUS 2021-2027
File pdf - 613.77 KB