A1501B - Raccordo amministrativo e controllo delle attività cofinanziate dal FSE

Settore
Struttura di appartenenza
A1500A - ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO
Responsabile
Valeria Sottili
PEC
controllifse@cert.regione.piemonte.it
Specifica PEC
La casella PEC accetta solo comunicazioni provenienti da indirizzi Posta Elettronica Certificata
Recapiti
Indirizzo

Via Magenta 12
Torino

Telefono
011 4321553
Fax
011 4325394
Materie di competenza

Compete al Settore, nel rispetto dell’indirizzo della Direzione regionale ed in conformità con gli obiettivi fissati dagli Organi di Governo, in attuazione della normativa e della programmazione, lo svolgimento delle attività in materia di:

Gestione finanziaria, amministrativa e contabile a supporto dei settori della Direzione

  • programmazione economico-finanziaria e relativa impostazione del bilancio annuale e pluriennale;
  • predisposizione dei documenti di programmazione economico-finanziaria con particolare riferimento al DEFR;
  • monitoraggio e gestione dei flussi finanziari in relazione allo stato di avanzamento dell’attività e della spesa del FSE;
  • presidio dell’attività amministrativo-contabile e controllo della regolarità contabile dei provvedimenti e delle liquidazioni della Direzione;
  • elaborazione dei programmi operativi e dei relativi strumenti di attuazione, gestione e controllo sostenuti dal F.S.E. e/o da altre fonti di finanziamento, con riferimento alle procedure finanziarie, ai documenti inerenti al Sistema di Gestione e Controllo e alla relativa modulistica;
  • assistenza giuridico-amministrativa, consulenza normativa e assistenza al contenzioso, con riferimento alle materie di competenza della Direzione.

Monitoraggio, Valutazione e Controlli delle attività e interventi cofinanziati dal FSE e rapporti con l’Autorità di Audit e Organismi Comunitari

  • controlli di primo livello amministrativi, fisici e finanziari sulle attività cofinanziate con il FSE;
  • supporto all’Autorità di Audit del FSE nella realizzazione delle verifiche di secondo livello;
  • audit degli organismi intermedi in funzione del regolare svolgimento delle attività trasferite;
  • verifica dei dati impiegati per l’alimentazione del sistema di monitoraggio del FSE;
  • proposte di certificazione e dichiarazioni di spesa all'Autorità di Certificazione del FSE;
  • gestione delle irregolarità e dei recuperi sul FSE in conformità alle disposizioni comunitarie e nazionali; rapporti con OLAF (Ufficio Europeo per la lotta anti-frode), Corte dei Conti e Guardia di Finanza;
  • studio, elaborazione e sperimentazione di modelli, metodologie e strumenti per l’effettuazione dei controlli sulle attività soggette alla normativa europea in materia di fondi strutturali;
  • monitoraggio qualitativo e verifiche sull’efficacia e sulla qualità di politiche, interventi ed attività di competenza, che prevedano forme di coinvolgimento pubblico (gestione, finanziamento, riconoscimento), anche in riferimento a rilevazioni e analisi di customer satisfaction.

Supporto allo sviluppo dei sistemi informativi di competenza della Direzione

  • coordinamento degli aspetti organizzativi correlati all’implementazione informatica delle procedure per le materie di competenza dei settori;
  • revisione e riprogettazione del Sistema Informativo Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro;
  • definizione, elaborazione e aggiornamento di un sistema informativo decisionale, alimentato da banche di dati statistici, economici, finanziari.

Il Settore collabora con gli stakeholder interni ed esterni nelle attività di promozione, analisi, monitoraggio e valutazione nelle materie di competenza; partecipa alle iniziative progettuali e sperimentali definite dalla Direzione; cura la relazione con l’utenza.

Si coordina e integra funzionalmente con tutti i Settori della Direzione con particolare attenzione al supporto alla programmazione e alla valutazione dell’efficacia delle politiche.