Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Stagione venatoria corrente

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Calendario valido per l'intero territorio regionale e disposizioni relative alla stagione venatoria e alle aree di caccia

23.06.2022 - FAQ Residenza venatoria extraregionali

L’articolo 9 comma 1 della legge regionale 5/2018 come modificato dalla l.r. 15/2020 prevede che "Il cacciatore residente in Piemonte fissa la propria residenza venatoria nell' ATC o CA ove ritira il proprio tesserino venatorio regionale. Ulteriori ammissioni sono consentite, previo consenso dei rispettivi organi di gestione, nel rispetto del numero totale di cacciatori ammissibili. Il prelievo nei confronti della tipica fauna alpina, è comunque limitato al solo CA di residenza venatoria".

L’ufficio Conservazione e gestione fauna selvatica e acquicoltura ritiene opportuno precisare che il concetto di residenza venatoria è limitata ai soli cacciatori piemontesi che esercitano l'attività venatoria negli ATC e nei CA. Di conseguenza la disciplina delineata dalla norma inerente la residenza venatoria non è applicabile anche ai cacciatori residenti in altre regioni o all’estero.

La proposta di calendario venatorio 2022-2023 al punto 4.7 delle istruzioni operative supplementari prevede che "I cacciatori residenti in altre regioni o all’estero, possono essere ammessi al prelievo della tipica fauna alpina in un solo C.A. prescelto, anche se sprovvisti della residenza venatoria".

La Giunta regionale, sentito l'ISPRA e il Comitato regionale di cui all'articolo 25 della legge regionale 18 giugno 2018, n. 5, entro e non oltre il 15 giugno di ogni anno, pubblica il calendario valido per l'intero territorio regionale e le disposizioni relative alla stagione venatoria.

Il calendario venatorio relativo all'intera annata venatoria, riguarda i seguenti oggetti:

  • specie cacciabili e periodi di caccia;
  • giornate e orari di caccia;
  • carniere giornaliero e stagionale;
  • giorni da destinare, per tutto il territorio nazionale, alla caccia programmata;
  • periodi, modalità di allenamento degli ausiliari.

Stagione 2022/2023

La giunta regionale con provvedimento del 15 luglio 2022 ha deliberato di approvare il calendario venatorio per l'intero territorio regionale relativo alla stagione 2022/2023:

D.G.R. 15 luglio 2022, n. 28-5381 - Legge 157/1992, articolo 18. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Approvazione del Calendario venatorio regionale per la stagione 2022/2023 e delle relative istruzioni operative supplementari.

Stagione 2021/2022

La giunta regionale con provvedimento del 16 luglio 2021 ha deliberato di approvare il calendario venatorio per l'intero territorio regionale relativo alla stagione 2021/2022:

D.G.R. 16 luglio 2021, n. 31-3562 - Legge 157/1992, articolo 18. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Approvazione del Calendario venatorio regionale per la stagione 2021/2022 e delle relative istruzioni operative supplementari.

D.G.R. 01 ottobre 2021, n. 30-3870 - Parziale modifica all’allegato A della D.G.R. n. 31-3562 del 16/07/2021 di approvazione del Calendario venatorio per la stagione 2021/2022 e delle relative istruzioni operative supplementari.

Stagione 2020/2021

La Giunta regionale con provvedimento del 7 agosto 2020 ha deliberato di approvare il calendario venatorio per l'intero territorio regionale relativo alla stagione 2020/2021:

  • D.G.R. 7 agosto 2020, n. 19-1841 - Articolo 18 Legge 157/1992, articolo 13 legge regionale 5/2018 e ss.mm.ii. Approvazione del Calendario venatorio per la stagione 2020/2021, delle relative istruzioni operative supplementari e della relazione tecnica.
  • Testo Coordinato Allegato B) Calendario venatorio
  • D.G.R. 11 dicembre 2020, n. 27-2539 - L. 157/1992, L.R. 5/2018 - Recupero giornate di caccia programmata al cinghiale non fruite, a integrazione dell'allegato A della D.G.R. 19-1841 del 7 agosto 2020, di approvazione del calendario venatorio 2020/2021. Autorizzazione ai CA del VCO in deroga alla D.G.R. 94-3804 del 27 aprile 2012 sul numero giornate settimanali per caccia selezione agli ungulati con modalità B.
  • D.G.R. 18 dicembre 2020, n. 51-2606 - Recupero giornate di caccia di selezione agli ungulati (camoscio, muflone, cervo) non fruite, a integrazione dell'allegato A della D.G.R. 19-1841 del 07-08-2020, di approvazione calendario venatorio 2020/2021 - AATV: recupero delle giornate di caccia non fruite per la specie starna (Perdix perdix) e pernice rossa (Alectoris rufa).

Stagione 2019/2020

La Giunta regionale con provvedimento del 5 luglio 2019 ha deliberato di approvare il calendario venatorio per l'intero territorio regionale relativo alla stagione 2019/2020:

  • D.G.R. 9 Agosto 2019, n. 11-202 - Articolo 12 comma 2 della L.r. 19 giugno 2018, n. 5. Indirizzi in ordine all'applicazione delle percentuali previste per i cacciatori residenti in altre regioni o all'estero, ivi compresi i cacciatori temporanei

Aree a Caccia Specifica (ACS) vigenti

  • D.G.R. 21-213 del 12.7.2010 - Autorizzazione ad Ambiti territoriali di caccia (ATC) e Comprensori alpini (CA) ad istituire, rinnovare, confermare, revocare e/o modificare Aree a caccia specifica (ACS), ubicate nei territori di competenza e finalizzate alla tutela di alcune specie di fauna selvatica. Indicazioni per la loro istituzione, conferma, rinnovo e revoca
  • D.G.R. 2 Agosto 2013, n. 55-6258 - Autorizzazione agli ATC ed ai CA ad istituire, rinnovare, modificare o revocare Aree a caccia specifica (ACS), con la finalità di tutelare alcune specie faunistiche. D.G.R. n. 21-313 del 12.7.2010. Modifica.
  • D.G.R. 15 luglio 2022, n. 38-5390 - LR 5/2018. Stagione venatoria 2022-2023. Autorizzazione, ai sensi della D.G.R. 10-26362 del
    28.12.1998 e s.m.i. e D.G.R. 21-313 del 12.7.2010. e s.m.i., agli Ambiti Territoriali di Caccia e ai Comprensori Alpini ad istituire, rinnovare, confermare, modificare e revocare le Aree a Caccia Specifica (ACS), con finalita' di tutelare alcune specie faunistiche.

Piani di prelievo vigenti

OGUR e piano di prelievo selettivi ungulati (cinghiale, capriolo, cervo, camoscio, daino, muflone) e tipica fauna alpina

Autorizzazioni all'esercizio venatorio e piano di prelievo numerico caccia programmata

  • Deliberazione della Giunta Regionale 16 dicembre 2022, n. 86-6288 L 157/1992. L 248/2005. LR 5/2018 e s.m.i. Stagione 2022-2023. Piani numerico-selettivi per il cinghiale per il periodo compreso tra il 19 dicembre 2022 ed il 30 gennaio 2023. Approvazione II elenco. Disposizioni sulla sospensione dell’efficacia per la caccia al cinghiale limitatamente nella zona di Restrizione II ex Reg (UE) 440/2022 anche con riferimento ai Piani di cui alla DGR n. 38 – 5958 del 11 novembre 2022.
  • Deliberazione della Giunta Regionale 11 novembre 2022, n. 38-5958 Stagione venatoria 2022-2023. Modifica della D.G.R. n. 27- 4010 del 29 ottobre 2021 e consolidamento degli Indirizzi Operativi per l’attuazione dei piani numerico-selettivi per il cinghiale per il periodo compreso tra il 19 dicembre 2022 ed il 30 gennaio 2023. Approvazione piani numerico-selettivi per il cinghiale presentati dagli ATC, CA, AFV e AATV (I elenco).

NOTA: Nel punto in cui vengono indicate le disposizioni relative agli abbattimenti (allegato A) e in particolare le seguenti: “Il rilievo dei dati biometrici dei capi abbattuti(giovane/adulto,maschio/femmina, peso eviscerato), in deroga a quanto previsto dalla precedente normativa venatoria, potranno essere raccolti direttamente dal cacciatore e comunicati all’ambito di competenza”. “Al termine della cacciata la squadra deve contattare l’Istituto venatorio per la verifica del capo abbattuto da parte del personale incaricato”. L’Ufficio Conservazione e gestione fauna selvatica e acquicoltura precisa che dal combinato disposto delle sopracitate disposizioni si rileva che, al fine di semplificare le modalità di accesso e del rilievo dei dati biometrici dei capi abbattuti (giovane/adulto, maschio/femmina, peso eviscerato) in deroga a quanto previsto dalla precedente normativa venatoria, (D.G.R. n. 94-3804 del 27.04.2012 - Il cacciatore che ha effettuato il prelievo dovrà presentare il capo prelevato al Centro di controllo, presso il quale va consegnata la scheda di autorizzazione debitamente compilata, il giorno stesso dell'abbattimento o dell'avvenuto recupero) tali rilievi potranno essere raccolti direttamente dal caposquadra o suo vice e comunicati all’ambito di competenza, il quale potrà verificare la correttezza dei dati comunicati attraverso proprio personale.

  • Deliberazione della Giunta Regionale 27 settembre 2022, n. 11-5685 Stagione venatoria 2022/2023. Approvazione del terzo elenco Piani di prelievo selettivo al cinghiale negli Istituti venatori, ai sensi del D.L. 203/2005 e nel rispetto dell’Ordinanza del Presidente della Regione Piemonte 61/2022 e dei Piani numerici nelle Aziende Faunistiche Venatorie, ad integrazione della D.G.R. 32-5609 del 12.09.2022.
  • Deliberazione della Giunta Regionale 27 settembre 2022, n. 12-5686 Legge 157/1992. Legge regionale 5/2018. D.G.R. 28-5381 del 15 luglio 2022, parzialmente rettificata dalla D.G.R. 1-5629 del 16 settembre 2022. Approvazione, per la stagione venatoria 2022/2023, dei piani di prelievo numerico della tipica fauna alpina nei Comprensori Alpini e nelle Aziende Faunistiche Venatorie.
  • Deliberazione della Giunta Regionale 16 settembre 2022, n. 1-5629 Disposizioni a parziale rettifica dell’allegato A della DGR 28- 5381 del 15.07.2022. Parziale modifica dell’Allegato D della DGR 14-5449 del 29.07.2022 sulla ripartizione del piano di prelievo selettivo presentato dal CA BI1 e dall’AFV “Vallone D’otro”. Disposizioni sull’apertura della caccia al cinghiale in forma programmata al 2 ottobre per gli ATC AL2, AL3-AL4 e AT2.
  • Deliberazione della Giunta Regionale 12 settembre 2022, n. 31-5608 ​​​​​​​L. 157/2992. L.r. 5/2018. Approvazione, in conformita' alla D.G.R. n. 28–5381 del 15 luglio 2022, dei piani di prelievo numerici alle specie volpe, starna e pernice rossa negli Ambiti territoriali di caccia (ATC) e Comprensori alpini (CA) per la stagione venatoria 2022/2023
  • D.G.R. 12 settembre 2022 n. 32-5609 L.R. 5/2018 e s.m.i. Stagione venatoria 2022-2023 (D.G.R. 15 luglio 2022 n. 28 – 5381). Piani di prelievo numerici nelle aziende agri-turistico venatorie per la specie volpe (Allegato 1) e piani di prelievo delle aziende faunistico venatorie per le specie di fauna selvatica di seguito elencate: volpe, lepre comune, fagiano, starna, pernice rossa, germano reale e quaglia (Allegato 2).
  • D.G.R 29 luglio 2022 n. 14-5449 Legge 157/1992. Legge 248/2005. L.R. 5/2018 e s.m.i. Stagione venatoria 2022-2023, caccia di selezione. Approvazione dei Piani di Prelievo Selettivo (PPS) specie, capriolo (II elenco), cervo, daino, muflone, camoscio.
  • D.G.R 14 giugno 2022 n. 37-5198 Legge 157/1992. Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies, comma 5. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Integrazione al Primo elenco dei piani di prelievo selettivo, stagione venatoria 2022-2023, alla specie capriolo negli Istituti venatori approvato con la DGR n. 1- 5143 del 31 maggio 2022 (Allegato C).
  • D.G.R. 31 maggio 2022 n. 1-5143 Legge 157/1992. Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies, comma 5. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Disposizioni, a stralcio del calendario venatorio 2022-2023 ed a fronte dell’attuale emergenza PSA, sull’avvio della caccia di selezione al capriolo. Approvazione degli OGUR e dei piani di prelievo selettivo alla specie capriolo negli Istituti venatori. Primo elenco.
  • D.G.R. 27 maggio 2022, n. 42-5141 Disposizioni, ai sensi dell’articolo 12, comma 2, della legge regionale 5/2018, sulle richieste di modifica delle percentuali per i cacciatori residenti in altre regioni o all’estero presentate dagli ATC e CA nell’anno 2022 e, a modifica della D.G.R. n. 90-3600 del 19 marzo 2012 e ss.mm.ii, sulla proroga del termine finale per gli ATC e CA in merito alle ammissioni.
  • D.G.R. 8 aprile 2022, n. 19-4869 Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies, comma 5. Piani di prelievo selettivo cinghiale negli Istituti venatori. Disposizioni, a modifica della DGR 29-4792 del 18.03.2022, quale adeguamento al parere ISPRA prot. n. 014990/2022 del 18.03.2022 ed in conformità all’Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 21 del 30.03.2022. Approvazione secondo elenco dei piani di prelievo cinghiali.
  • D.G.R. 18 marzo 2022, n. 29-4792 Legge 157/1992. Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies comma 5. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 15 del 15 marzo 2022. Peste suina africana. Disposizioni urgenti, a stralcio del calendario venatorio 2022/2023 sull’avvio della caccia di selezione al cinghiale ed approvazione dei piani di prelievo selettivo alla specie cinghiale negli Istituti venatori.
  • D.G.R 28 maggio 2021 n. 33-3315 Legge 157/1992. Legge 248/2005. Legge regionale 5/2018. Approvazione dell’elenco dell’Organizzazione e Gestione Ungulati Ruminanti (OGUR) con validita' 2021-2025.
  • D.G.R 28 maggio 2021 n. 33-3316  Legge 157/1992. Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies, comma 5. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Stagione venatoria 2021/2022. Disposizioni, a stralcio del calendario venatorio, sull'avvio della caccia di selezione al capriolo. Approvazione dei piani di prelievo selettivo alla specie capriolo negli Istituti venatori. Primo elenco.
  • D.G.R 11 giugno 2021 n. 2-3359 Legge 157/1992. Decreto legge 203/2005, articolo 11 quaterdecies, comma 5. Legge regionale 5/2018, articolo 13. Stagione venatoria 2021/2022. Approvazione del piano di prelievo selettivo della specie cinghiale (ELENCO 1 integrato), in sostituzione di quello di cui alla DGR 18-3133 del 29.04.2021, e del piano di prelievo selettivo della specie capriolo dell’ATC CN5.
  • D.G.R 30 luglio 2021 n. 35-3648 L. 157/1992. L. 248/2005. L.R. 5/2018 e s.m.i. Stagione venatoria 2021-2022, caccia di selezione. Approvazione dei Piani di Prelievo Selettivo (PPS) specie, capriolo, cervo, daino, muflone, camoscio e cinghiale.
  • D.G.R. 8 febbraio 2019, n. 15-8381 L.R. 5/2018, articolo 21. Disposizioni sulla Banca dati del Portale osservatorio faunistico regionale (POF) e revoca delle deliberazioni della Giunta regionale n. 48-5237 del 05.02.2007, n. 21-6685 del 22.07.2002, n. 62-9400 del 19.05.2003, n. 34-11538 del 19.01.2004 e n. 13-759 del 15.12.2014.
  • D.G.R. 8 febbraio 2019, n. 14-8380 Stagione venatoria 2019-2020. Proroga del termine di validita' dell'Organizzazione e Gestione degli Ungulati Ruminanti (OGUR) di cui alla DGR n. 16-7552 del 7 maggio 2014, per gli A.T.C. e per i C.A. ed approvazione di disposizioni per la presentazione in formato digitale dei piani di prelievo annuali della caccia di selezione.
  • D.G.R. 21 giugno 2019, n. 1-1 Legge regionale 5/2018, articolo 13. Approvazione dell’Organizzazione e gestione degli ungulati ruminanti (OGUR) con validita' 2019-2023.
  • D.G.R. 26 luglio 2019, n. 18-128 L. 157/1992, LR n. 5/2018. Approvazione OGUR (Organizzazione e Gestione Ungulati Ruminanti) e piani di prelievo selettivo delle specie camoscio, cervo, daino, muflone, capriolo e cinghiale negli istituti venatori per la stagione venatoria 2019/2020. Modifica della lett. p) dell’allegato A) della D.G.R n. 5-42 del 5 luglio 2019 (Calendario Venatorio). Integrazione della D.G.R. n. 21-6908 del 25 maggio 2018.

Allegati

d.g.r._27-2539.pdf
File pdf - 172.48 KB
d.g.r._51-2606.pdf
File pdf - 397.52 KB
d.g.r._17-2043_del_2.10.2020_tar_modifica_dgr_acs.pdf
File pdf - 124.1 KB
dgr_03562_1050_16072021.pdf
File pdf - 245.47 KB
dgr_03609_1050_23072021_acs.pdf
File pdf - 81.95 KB
dgr_03870_1050_01102021.pdf
File pdf - 14.77 KB
dgr_38-5390_del_15.07.2022.pdf
File pdf - 84 KB

Contatti

Riferimento
Alberto Cannizzaro
Indirizzo
C.so Regina Margherita 174
Telefono
011.4321507
Email
settore.cacciapesca@regione.piemonte.it
PEC
fauna@cert.regione.piemonte.it