Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Campagne informative per il latte e il riso piemontesi

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti

Piemunto e Piemondina

Diversi studi hanno evidenziato come i consumatori associno ai prodotti locali caratteristiche di loro interesse; tra queste: freschezza e genuinità, legame con il paesaggio, adozione di metodi di produzione ambientalmente sostenibili, origine geografica del prodotto (tracciabilità), cibo non omologato e socialità legata all’acquisto locale. Il prodotto locale è in particolare apprezzato perché ritenuto connesso a pratiche di produzione sostenibili caratterizzate da un minor uso di energia ed emissione di gas serra.

Laddove i sistemi di tracciabilità e di autocontrollo esistenti lo consentano, è quindi possibile prevedere la realizzazione di  campagne di comunicazione su un paniere di prodotti locali tracciati e controllati: in particolare, i prodotti lattiero-caseari sono già sottoposti a una normativa che prevede una tracciabilità delle produzioni dalla stalla alla produzione di prodotti trasformati.

"Piemunto" - latte piemontese

La campagna “PIEMUNTO” parte dall’esigenza di attivare una campagna di informazione e valorizzazione dei prodotti lattiero-caseari che utilizzano il latte degli allevamenti piemontesi.

Il marchio Piemunto ha come scopo quello di promuovere, divulgare e valorizzare prodotti realizzati con latte proveniente da allevamenti solo ed esclusivamente locali, cioè ubicati secondo il codice ASL all’interno dei confini del Piemonte.

Il marchio non verrà stampato sui singoli prodotti, ma potrà essere usato dalle catene della grande distribuzione per contraddistinguere appositi angoli nei supermercati dedicati a latte e formaggi con queste caratteristiche, per volantini promozionali o per promuovere singoli prodotti.

Attività del marchio

Nel corso del 2018 è stata modificata, con Deliberazione della Giunta Regionale n. 42 – 7303 del 30/07/2018 la Deliberazione della Giunta Regionale che prevedeva le modalità per l’adesione delle catene della GDO alla campagna informativa ed è stata introdotta la possibilità di richiedere il marchio PIEMUNTO per i caseifici ed per le aziende agricole che posseggano punti vendita o spacci aziendali.

Alla fine dell’anno 2021 sono  8 le ditte della GDO ad aver aderito alla campagna di promozione Piemunto ed un caseificio che ha richiesto il marchio per i propri spacci aziendali, oltre alcune aziende agricole con spaccio aziendale.

"Piemondina" - riso piemontese

La campagna informativa “PIEMONDINA” nasce sulla scia della campagna "Piemunto" con l’obiettivo di facilitare l’individuazione da parte del consumatore del riso locale, inteso come quello proveniente da risaie del Piemonte e lavorato in impianti collocati in Piemonte o nelle province italiane confinanti.

Con la Deliberazione della Giunta Regionale 17 novembre 2017, n. 19-5932 si è provveduto all’approvazione della campagna informativa sul riso regionale e del relativo procedimento per la concessione d'uso del marchio "PIEMONDINA". Il marchio è messo a disposizione della moderna distribuzione per poter accompagnare le iniziative promozionali riguardanti tale prodotto.

La campagna “PIEMONDINA” è basata sull’utilizzo di informazioni disponibili agli operatori del settore nell’ambito dell’applicazione delle norme in materia di tracciabilità ed autocontrollo, le stesse che permetteranno di adempiere a quanto stabilito dal decreto del Ministero agricoltura.

Attività del marchio

Alla campagna di comunicazione PIEMONDINA hanno aderito nel corso dell’anno 2018 le catene GS Carrefour, Auchan e SMA, nel corso del 2021 non ci sono state nuove adesioni. 

Allegati

Campagna informativa Piemunto
File pdf - 20.99 KB
Campagna informativa Piemondina
File pdf - 20.04 KB

Contatti

Riferimento
Paolo Giacomelli
Indirizzo
Corso Stati Uniti 21 10128 Torino
Telefono
011.432.2830
Email
paolo.giacomelli@regione.piemonte.it
PEC
valorizzazione.agroalimentare@cert.regione.piemonte.it