A1008D - Organizzazione e pianificazione delle risorse umane

Settore
Struttura di appartenenza
A1000A - DIREZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE
Responsabile
Andrea De Leo
Email
organizzazione.risorseumane@regione.piemonte.it
PEC
organizzazione.risorseumane@cert.regione.piemonte.it
Recapiti
Indirizzo

Via Viotti 8
Torino

Telefono
011 4321353
Materie di competenza

Compete al Settore, nel rispetto dell'indirizzo della Direzione Regionale e in conformità con gli obiettivi fissati dagli Organi di Governo, lo svolgimento delle attività in materia  di:

  • studio, elaborazione e proposte, in raccordo con gli altri settori della Direzione, in materia di organizzazione e risorse umane;
  • organizzazione complessiva dell'Ente e delle relative strutture, stabili e temporanee; 
  • istituzione dei gruppi di lavoro;
  • interventi di innovazione organizzativa, aventi valenza generale e tecnologica, trasversali alle strutture regionali;
  • regolamentazione a carattere organizzativo e predisposizione dei provvedimenti organizzativi attuativi della L.R. 23/2008 per tutte le materie di competenza; 
  • analisi organizzative;
  • attività di raccordo e pareri in merito ad atti legislativi o amministrativi predisposti da altre strutture che incidono sull'organizzazione dell'Ente;
  • progettazione e sviluppo del modello di performance regionale in collegamento con i documenti di programmazione strategica; 
  • sviluppo e monitoraggio delle fasi di programmazione e pianificazione del ciclo della performance per quanto attiene le attività e gli obiettivi, la misurazione e valutazione della performance organizzativa e individuale e l’individuazione di piattaforme informatiche efficienti ed efficaci;
  • supporto alla Giunta regionale nella risoluzione dei conflitti di competenza tra direzioni e/o strutture temporanee interdirezionali; 
  • valutazione dell'impatto e delle ricadute organizzative degli atti dell'Amministrazione regionale, comunitari, statali, e giurisdizionali e di quelli riferiti alle attribuzione di funzioni ai diversi livelli di governo;
  • collaborazione con le strutture di staff alla predisposizione di atti di carattere generale in materia di 
  • semplificazione amministrativa, accesso, trasparenza, anticorruzione e privacy;
  • supporto alle strutture della Giunta regionale in materia di regolamentazione dei procedimenti amministrativi con particolare riferimento all'individuazione dei termini, organizzazione dell'iter e gestione della responsabilità procedimentale;
  • supporto alle strutture della Giunta per l'analisi dei flussi e la definizione degli iter di processi e procedimenti amministrativi anche attraverso l’analisi delle caratteristiche dei prodotti dell’attività amministrativa al fine di una maggiore omogeneizzazione dei comportamenti organizzativi; 
  • studio e individuazione di soluzioni innovative e flessibili nell'ambito del processo di ammodernamento dell’organizzazione regionale;
  • programmazione dei fabbisogni di risorse umane: rilevazione, valutazione e analisi quali/quantitativa delle esigenze del ruolo della Giunta regionale; 
  • definizione, monitoraggio e gestione della dotazione organica, dei profili professionali e del piano occupazionale pluriennale per l'acquisizione di risorse umane, mediante gli istituti della procedura Concorsuale e della mobilità nella pubblica amministrazione; 
  • definizione del sistema professionale e delle competenze;
  • definizione e gestione delle procedure di selezione e assunzione delle risorse umane, a tempo indeterminato o con contratti di lavoro flessibile; 
  • gestione delle procedure per l'assunzione del personale che opera presso gli uffici a supporto dell'organo politico; 
  • stipulazione dei contratti individuali di lavoro; 
  • monitoraggio della spesa riferita alle varie tipologie di contratti di lavoro stipulati e alla gestione degli istituti afferenti i processi di mobilità; 
  • analisi dei costi del personale e delle strategie di sviluppo delle risorse, in collaborazione con gli altri settori della direzione;
  • partecipazione alle iniziative per monitoraggio della spesa complessiva per il personale e per la redazione del conto annuale;
  • Gestione dei processi e degli istituti di mobilità del personale (mobilità esterna ed interna nelle diverse fattispecie, ivi compreso il servizio all’estero); 
  • assegnazione del personale alle strutture regionali;
  • definizione dei criteri, elaborazione ed attuazione dei procedimenti per la graduazione, il conferimento e la revoca degli incarichi dirigenziali;
  • definizione dei criteri, elaborazione ed attuazione dei procedimenti per la graduazione, il conferimento e la revoca degli incarichi di posizione organizzativa;
  • gestione delle attività in materia di contenzioso del lavoro nella fasi stragiudiziali e giudiziali inerenti le controversie individuali di lavoro;
  • collaborazione alla gestione delle relazioni sindacali nelle materie di competenza;
  • gestione e aggiornamento del sistema informativo del personale e della banca dati delle professionalità;
  • pareri e supporto alle direzioni regionali e agli enti strumentali della Regione per le materie di competenza;
  • gestione dei processi organizzativi e delle attività discendenti dal riordino delle funzioni amministrative conferite alle Province in attuazione della L.R. 23/2015 e della L.R. 7/2018 per quanto attiene il riordino dell'Agenzia Piemonte Lavoro.