Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Procreazione medicalmente assistita

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Per tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita si intendono tutti quei procedimenti che comportano il trattamento di oociti umani, di spermatozoi o embrioni nell’ambito di un progetto finalizzato a realizzare una gravidanza. Questi procedimenti includono:

  • la inseminazione omologa
  • la fecondazione in vitro e il trasferimento embrionale
  • il trasferimento intratubarico dei gameti
  • il trasferimento intratubarico degli zigoti
  • il trasferimento intratubarico degli embrioni
  • la crioconservazione dei gameti e degli embrioni

Queste tecniche sono attualmente rappresentate da una gamma di opzioni terapeutiche a
diverso grado di invasività sia tecnica che psicologica sulla coppia. La distinzione in I, II e III livello tiene conto della complessità e del grado di invasività.

Tecniche di I livello
  • inseminazione sopracervicale in ciclo naturale (IUI) eseguita utilizzando tecniche di preparazione del liquido seminale
  • induzione dell’ovulazione multipla associata o meno ad inseminazione sopracervicale eseguita utilizzando tecniche di preparazione del liquido seminale
  • induzione dell’ovulazione singola in pazienti amenorroiche (terapia con gonadotropine) (DGR n° 23-2687 del 24 aprile 2006)
  • eventuale crioconservazione dei gameti maschili
Tecniche di II livello

Si tratta di procedure eseguibili in anestesia locale e/o sedazione profonda:

  • fecondazione in vitro e trasferimento dell’embrione (FIVET)
  • iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo (ICSI)
  • prelievo testicolare dei gameti (prelievo percutaneo o biopsia testicolare)
  • eventuale crioconservazione di gameti maschili e femminili ed embrioni
  • trasferimento intratubarico dei gameti maschili e femminili (GIFT), zigoti(ZIFT) o embrioni (TET) per via transvaginale ecoguidata o isteroscopica
Tecniche di III livello

Si tratta di procedure che necessitano di anestesia generale con intubazione:

  • prelievo microchirurgico di gameti dal testicolo
  • prelievo degli ovociti per via laparoscopica
  • trasferimento intratubarico dei gameti maschili e femminili (GIFT), zigoti (ZIFT) o embrioni (TET) per via laparoscopica
Elenco dei centri autorizzati
  • AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, P.O. Sant'Anna, Università di Torino - Dipartimento Clinico di Ginecologia e Ostetricia, SCDU 1
    Servizio di Fisiopatologia della Riproduzione e PMA - I, II, III livello, preservazione della fertilità
    Responsabile prof. Alberto Revelli
    Contatti
    • ambulatori 0113134411 (dalle ore 11.00 alle ore 15.00 dal lunedì al venerdì)
    • laboratorio 0113134228
    • prenotazioni presso il CUP dell'Ospedale Sant'Anna,
      via Ventimiglia 1
    • tempi di attesa per prima visita di coppia: 6 mesi circa
  • ASL Città di Torino ex P.O. M.Vittoria
    Centro di Fisiopatologia della Riproduzione) ora Centro Fivet Città di Torino presso Casa della Salute Valdese
    Responsabile dott. Claudio Castello
    Contatti
    • tel. 011 6540407
    • tempi di attesa per la prima visita di coppia (si prenota tramite CUP): 30 giorni
    • tempi di attesa per seconda visita: 30 giorni
  • ASL CN1 di Cuneo
    P.O. Fossano, S.S. Fisiopatologia della Riproduzione Umana
    Contatti
  • ASL AT P.O. Cardinal Massaia
    S.O.C. Ostetricia e Ginecologia, Centro di Medicina della Riproduzione
    Responsabile dott.ssa Elisabetta Maria Dolfin
    Contatti
    • ambulatorio per prenotazioni e informazioni: tel. 0141 489525 (martedì - giovedì - venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00)
    • laboratorio: tel.0141 489670
    • email: medicinadellariproduzione@asl.at.it
    • tempi di attesa per prima visita di coppia: 40 giorni
  • AOU Maggiore della Carità di Novara
    S.C.D.U. Clinica Ginecologica e Ostetrica, Responsabile Centro di Procreazione Assistita, P.O. “San Rocco” - Galliate
    Responsabile dott.ssa Elisabetta Fortina
    Contatti
    • ambulatorio per prenotazioni e informazioni: tel. 0321805375
    • tempi di attesa per la prima visita di coppia: entro 60 giorni (inferiore in casi particolari)
  • Centro privato accreditato 1°, 2° e 3° livello
    PROMEA S.p.A. Via Menabrea, 14 - Torino