Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Tampone molecolare, tampone rapido e test sierologico per diagnosi COVID-19

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Le modalità a disposizione dei cittadini per effettuare il tampone molecolare, il tampone rapido o il test sierologico

Tutti i cittadini hanno diritto a sottoporsi gratuitamente al tampone molecolare oro-faringeo sulla base delle indicazioni del medico di medicina generale, del pediatra di libera scelta o dell’ASL, qualora ci siano le condizioni sanitarie per effettuare l’indagine diagnostica e accertare l’eventuale positività al Sars-COV-2.

I cittadini possono anche sottoporsi liberamente ai test per la diagnosi, nelle strutture presenti sul territorio regionale, che garantiscono l’effettuazione dell’esame in condizioni di sicurezza

Le tipologie di test disponibili

tampone molecolare

Viene eseguito su un campione delle vie respiratorie prelevato attraverso il cosiddetto tampone naso /oro-faringeo mediante un bastoncino cotonato. Il prelievo dura pochi secondi, è indolore e scarsamente invasivo. Il tampone deve essere eseguito da operatori specializzati, l’analisi del campione deve essere effettuata presso i laboratori di riferimento regionali e i laboratori aggiuntivi individuati dalla Regione Piemonte secondo le modalità concordate con il Laboratorio di Riferimento Nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità.

tampone rapido

Per l'esecuzione è necessario un campione prelevato attraverso tampone naso-faringeo. A differenza del tampone molecolare, i tempi di risposta sono molto brevi (circa 15-30 minuti).

test sierologico

Si basa sull’analisi del sangue del paziente e può essere di tipo:

  • qualitativo (in questo caso è sufficiente una goccia di sangue)
    consente di scoprire se il soggetto è entrato in contatto con il virus e se il suo sistema immunitario ha prodotto anticorpi di risposta
  • quantitativo: in questo caso è necessario un vero e proprio prelievo di sangue
    consente il dosaggio specifico degli anticorpi prodotti

Il test sierologico è utile per individuare l'avvenuta esposizione al virus ma non è indicato per rilevare un’infezione in corso: pertanto non può sostituire il tampone molecolare