Tipologia di contenuto
Scheda informativa

La fotointerpretazione dei corsi d'acqua della regione Piemonte

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

La fotointerpretazione è uno strumento del geoportale per l'analisi dei cambiamenti del territorio

A partire dalle ortoimmagini aeree AIMA del 1996, con l’ausilio della copertura degli usi degli isolati della carta tecnica regionale del 1991, negli anni ’90 è stata avviata un'attività di fotointerpretazione del reticolo idrografico all’interno delle fasce fluviali, allo scopo di documentare e rilevare i cambiamenti del suolo lungo i corsi d'acqua, le modificazioni naturali e quelle indotte dalle attività antropiche. L'analisi geomorfologica ha riguardato lo stato dell'alveo all'anno 1996 e le variazioni intercorse a livello dell'uso del suolo nel quinquennio 1991/1996. Sono state anche utilizzate le ortoimmagini di altri anni disponibili al fine di continuare l’indagine sullo stato dei cambiamenti di destinazione dell’uso del suolo dei maggiori corsi d’acqua piemontesi.

L'analisi è stata strutturata su due livelli distinti, comprendenti l’uso del suolo artificiale (aree residenziali, residenziale produttivo, impianti produttivi, aree agricole e naturali miste a residenziali, cascine, ospedali, cimiteri, discariche, altre infrastrutture, impianti tecnologici, infrastrutture e impianti di trasporto, aree a servizi, stazioni di rifornimento, aree estrattive, campeggi) e l’uso del suolo naturale (pioppeti, serre, suoli rimaneggiati, vegetazione ripariale e boschi residui, sabbioni e zone di greto, corsi d'acqua, bacini d'acqua naturali, bacini d'acqua artificiali, lanche e bracci morti).

Nella tabella allegata è disponibile l'elenco dei  dati suddivisi per corso d’acqua e per anno del volo di riferimento.

Per disporre dei dati, occorre contattare il referente sotto indicato.

I dati sono consultabili on line sui servizi del geoportale.

Allegati

Elenco corsi d'acqua
File pdf - 41.63 KB

Contatti

Riferimento
Stefano Rinaldi
Indirizzo
Corso Stati Uniti, 21, Torino
Telefono
011.4322094
Email
stefano.rinaldi@rergione.piemonte.it