Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Catasto delle opere di difesa (SICOD)

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Il SICOD raccoglie, organizza e gestisce le informazioni relative alle opere di difesa

Una delle componenti del sistema informativo territoriale è il Catasto delle Opere di Difesa (SICOD). Tale sistema è stato realizzato in collaborazione con il CSI Piemonte alla fine del 1999, ed attualmente archivia informazioni su oltre 13160 opere censite, sulla base dei progetti approvati dalla Conferenza dei Servizi e soprattutto dei sopralluoghi effettuati dal gruppo di lavoro ad esso dedicato.

Il SICOD è stato riconosciuto dalla Regione con DGR n. 47-4052 del 1 ottobre 2001 e costituisce un primo nucleo di informazioni che, mosaicate con altri dati di cui la Regione dispone, offrono un valido supporto alle attività preliminari di pianificazione.
Si tratta di un sistema che raccoglie, organizza e gestisce informazioni relative alle opere di difesa, siano esse opere idrauliche o di versante. Il suo obiettivo è quello di fornire lo scenario di ciò che è stato o verrà realizzato e di come le opere interagiscono con il territorio. Attualmente il Catasto distingue 26 tipologie di opere tra idrauliche e di versante

ll fine di valorizzare e rendere omogeneo il catasto delle opere idrauliche richiesto dalla circolare 7LAP la Regione fornisce un nuovo strumento: il SICOD Light (SICOD_LT). È una versione semplificata del SICOD, il sistema informativo catasto opere di difesa da cui deriva, relativa al solo censimento delle opere idrauliche su base comunale.

Il SICOD_LT è stato proposto nell'ambito degli indirizzi tecnici da seguire per la revisione degli strumenti urbanistici a seguito dell'entrata in vigore del PAI con DGR n. 45-6656 del 15 luglio 2002, indirizzi per l'attuazione del PAI nel settore urbanistico.

Rispetto al SICOD, il sistema da cui deriva, raccoglie solo le informazioni indispensabili a descrivere sinteticamente le opere (caratteristiche geometriche, materiali con cui sono realizzate, fotografie ed eventuali osservazioni) e si completa con la parte geografica costituita da originali cartacei di tipo tradizionale. I simboli adottati per la rappresentazione geografica delle opere sono quelli del SICOD relativi alle sole opere idrauliche.
Per favorire questo lavoro di censimento, sono scaricabili da questo sito le schede di rilevamento da utilizzare sul terreno, la legenda per la redazione della carta, il data base per l'inserimento dei dati e la relativa stampa dei report da allegare agli elaborati dei Piani regolatori.

Allegati

la scheda di rilevamento del SICOD
File zip - 116.81 KB
il manuale del SICOD
File zip - 1.21 MB
Il manuale del sicod light
File zip - 4.47 MB
la legenda del SICOD
File zip - 7.33 KB

Contatti

Riferimento
Chiara Silvestro
Indirizzo
Corso Stati Uniti, 21, Torino
Telefono
011.4324797
Email
chiara.silvestro@regione.piemonte.it