Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Rete ferroviaria del Piemonte

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Descrizione della Rete ferroviaria piemontese, con relativi dati di interesse

La rete ferroviaria piemontese si estende per circa 2.000 km. Di questi 8 km, tra Torino Lingotto e Trofarello, sono a 4 binari elettrificati; circa 600 km, il 30% della rete, sono a doppio binario elettrificato e i rimanenti sono a binario unico, di cui circa 600 km elettrificati.

La Regione con il D.lgs.vo n. 112/1998 ha acquisito competenze dirette su alcune linee ferroviarie che interessano il territorio regionale:

  • Torino-Ceres – Società concessionaria: G.T.T. S.p.A.
  • Settimo-Pont – Società concessionaria: G.T.T. S.p.A.
  • Novara-Turbigo – Società concessionaria: Trenord s.r.l.

Le restanti linee ferroviarie del Piemonte (pari a circa 1.888 km con 283 stazioni) sono di competenza di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. e sono così suddivise:

Rete fondamentale:

  • Torino-Bussoleno-Bardonecchia (-Modane), la cui estremità ovest è costituita dalla tratta di valico del Frejus al confine con la Francia;
  • AV Torino-Milano
  • (Milano-) Trecate-Novara-Vercelli-Torino
  • Torino-Asti-Alessandria
  • Alessandria-Novi Ligure-Arquata (-Genova)
  • Alessandria-Tortona-(Voghera-Piacenza-Bologna)
  • (Berna-Iselle) -Domodossola-Novara-(Genova)
  • Domodossola-Verbania-Arona-(Sesto Calende-Gallarate)

Rete complementare:

  • Arona-Oleggio-Vignale
  • Domodossola-Borgomanero-Vignale
  • Vignale-Novara-Borgo Lavezzaro (-Mortara-) Torreberetti-Alessandria-Acqui-Ovada (-Genova)
  • Torino-Carmagnola-Fossano-Cuneo/(Savona)

Mentre nelle seguenti linee ferroviarie è stato sospeso il transito dei treni gestito dalla Regione Piemonte:

  • Pinerolo – Torre Pellice
  • Asti – Castagnole – Alba
  • Alessandria – Castagnole
  • Asti – Casale
  • Santhià – Arona
  • Novi – Tortona (il transito dei treni gestito dalle regioni Lombardia e Liguria è attivo)
  • Asti – Chivasso
  • Savigliano – Saluzzo – Cuneo
  • Mondovì – Cuneo
  • Alessandria – Ovada
  • Ceva – Ormea
The website encountered an unexpected error. Please try again later.