Apertura bandi FEAMP

Creato il
20 Giugno 2019

La Regione Piemonte informa che sono stati emanati n. 6 Bandi per l’attribuzione di benefici economici nel settore della Pesca e Acquacoltura, cofinanziati dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP) per il periodo di programmazione 2014-2020, relativamente alle seguenti Misure:

- Misura 2.48 - lett. a), b), c), d), f), g), h) “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura”. Beneficiari: Imprese acquicole. L’obiettivo è di promuovere la competitività delle piccole e medie imprese del settore della pesca e dell’acquacoltura; la finalità è aumentare la competitività e il rendimento economico delle attività di acquicoltura;

- Misura 2.48 - lett. e), i), j) “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura”.

Beneficiari: Imprese acquicole. Lo scopo è di tutelare l'ambiente e promuovere l'uso efficiente delle risorse; la finalità è aumentare la competitività e il rendimento economico delle attività di acquicoltura;

- Misura 2.48 - lett. k) “Investimenti produttivi destinati all’acquacoltura”.

Beneficiari: Imprese acquicole. L’obiettivo dell’UE è sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori; la finalità è aumentare la competitività e il rendimento economico delle attività di acquacoltura

(risorse finanziarie pubbliche € 438.823,54);

- Misura 2.50 “Promozione del capitale umano e del collegamento in rete nel settore dell’acquacoltura”.

Beneficiari: Imprese acquicole; organizzazioni pubbliche e altre organizzazioni riconosciute, coniugi di acquacultori autonomi. L’obiettivo è promuovere un’occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori; la finalità è promuovere il capitale umano e il collegamento in rete nel settore dell’acquacoltura

(risorse finanziarie pubbliche € 19.686,25);

- Misura 5.68 “Realizzare campagne di comunicazione e promozione regionali, nazionali o transnazionali per sensibilizzare il pubblico sui prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili”.

Beneficiari: Organizzazioni di produttori riconosciute; Associazioni di organizzazioni di produttori; Organismi di diritto pubblico. L’obiettivo è promuovere la competitività delle piccole e medie imprese, il settore agricolo e il settore della pesca e dell’acquacoltura; la finalità è sostenere i beneficiari che promuovono e incentivano la competitività del settore ittico, volta alla ricerca di nuovi mercati e promuovere prodotti di qualità, il valore aggiunto o la qualità del pesce catturato

(risorse finanziarie pubbliche € 116.650,54);

- Misura 5.69 “Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura”.

Beneficiari: Micro, Piccole e Medie imprese acquicole. L’obiettivo è promuovere la competitività delle piccole e medie imprese, il settore agricolo e il settore della pesca e dell’acquacoltura; la finalità è finanziare gli investimenti nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca ed acquacoltura

(risorse finanziarie pubbliche € 89.883,90).

La scadenza per la presentazione delle domande di contributo è stabilita entro il termine perentorio di 90 giorni consecutivi decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del Bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte (BURP) del 20.06.2019 e qualora il termine dovesse scadere in un giorno festivo, sarà automaticamente prorogato al giorno seguente non festivo.

Data inizio 21 giugno 2019 - data termine 18 settembre 2019

Eventuali informazioni possono essere richieste al funzionario: Mauro Lavagno del Settore Infrastrutture, territorio rurale, calamità naturali in agricoltura, caccia e pesca - Ufficio Pesca e Acquacoltura, C.so Stati Uniti, 21 Torino – Tel. 011/4325147