Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Norme nazionali in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche

Rivolto a
Enti pubblici
Terzo settore

La Legge 15 dicembre 1999, n. 482 (Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche) riconosce l'esistenza sul territorio nazionale di dodici minoranze linguistiche storiche di cui per la Regione Piemonte: l’occitano, il francese, il francoprovenzale e il walser.

Così come stabilito dal D.P.R. 2 maggio 2001, n. 345 e dal successivo D.P.C.M. di attuazione della Legge del 4 ottobre 2007, i fondi relativi previsti dagli artt. 9 e 15 della Legge 482/1999 sono stati assegnati sulla base di progetti elaborati e presentati dalle pubbliche amministrazioni.

I progetti, a cadenza annuale, hanno riguardato interventi volti a:

  • realizzare, da parte delle pubbliche amministrazioni, sportelli linguistici;
  • istituire corsi di formazione per il personale degli Enti, aperti alla popolazione;
  • realizzare interventi in materia di toponomastica per l’adozione di toponimi conformi con le tradizioni locali;
  • realizzare progetti di carattere culturale che concorrono alla promozione e diffusione delle lingue storiche.

Allegati

elenco_comuni_legge_482_1999.pdf
File pdf - 17.75 KB

Contatti

Riferimento
Lorenzo Geninatti - Settore Promozione delle Attività Culturali, del Patrimonio Linguistico e dello Spettacolo
Indirizzo
Via Bertola, 34 - 10121 TORINO
Telefono
011.432.2273
Fax
011/432.2812
Email
lorenzo.geninatti@regione.piemonte.it
PEC
attivitaculturali@cert.regione.piemonte.it
The website encountered an unexpected error. Please try again later.