Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Archivi

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Gli archivi del Piemonte conservano tesori straordinari che testimoniano la storia del territorio, delle persone e delle imprese.

Contributi 2023

- Contributo 2023 per attività di conservazione, descrizione, catalogazione e digitalizzazione di archivi e patrimonio documentale di interesse culturale. Enti privati e pubblici

Domande dal 7 luglio 2023 ore 9:00 al 12 settembre 2023 ore 12:00

Qui trovate: il testo dell'avviso con istruzioni e moduli

 

Contributo 2023 per attività di valorizzazione e promozione dei beni archivistici e bibliografici di interesse culturale. Enti privati e pubblici

Domande dal 7 luglio 2023 ore 9:00 al 12 settembre 2023 ore 12:00

Qui trovate il testo dell'avviso con l'esito

 

Contributi 2022


Piano di digitalizzazione di patrimonio culturale pubblico piemontese. Raccolta di manifestazioni di interesse alla partecipazione

Domande dal 2 al  22 settembre 2022. 

Qui trovate: il testo dell'avviso, i moduli scaricabili e le istruzioni per inviare la domanda.

 

- Contributo 2022 per attività di conservazione, descrizione, catalogazione e digitalizzazione di archivi e patrimonio documentale di interesse culturale. Enti privati

Domande dal 29 luglio al 23 settembre 2022.

Qui trovate: il testo dell'avviso con l'esito e i moduli per la rendicontazione

 

- Contributo 2022 per attività di valorizzazione e promozione dei beni archivistici e bibliografici di interesse culturale. Enti privati e pubblici

Domande dal 29 luglio al 23 settembre 2022.

Qui trovate:  il testo dell'avviso con l'esito, i moduli per la rendicontazione e i vademecum

 

Contributi 2021

Graduatoria e rendicontazione Enti privati e pubblici

Contributo 2021 per promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi, conservazione e valorizzazione del patrimonio archivistico, documentale e bibliografico.

Qui trovate:

  • la graduatoria dei soggetti finanziati con il testo della determinazione dirigenziale di riferimento

  • il materiale per presentare la rendicontazione con il testo della determinazione dirigenziale di riferimento, il vademecum e i moduli scaricabili per ENTI PRIVATI ed ENTI PUBBLICI.

Il patrimonio archivistico piemontese è ricchissimo.

La Regione Piemonte sostiene fin dalla sua istituzione la salvaguardia, il riordino, la gestione e la valorizzazione degli archivi storici attraverso il quadro normativo, l’erogazione di contributi e la realizzazione di specifici progetti dedicati alla memoria degli enti locali, delle Chiese, del lavoro e dell’impresa, del Novecento e della contemporaneità, letterari, di personalità e d’artista, della scuola, d’architettura, del cinema.

A partire dagli anni Novanta sono state avviate campagne per per l’acquisizione digitale di documenti, fotografie, sonori e audiovisivi.

Il lavoro realizzato in questi anni in collaborazione con la Soprintendenza archivistica ha portato alla formazione di una raccolta di inventari e censimenti che si propone di testimoniare la complessità e la ricchezza del patrimonio archivistico piemontese.

Allo scopo di permettere la consultazione degli archivi storici e delle collezioni digitali è stato realizzato Mèmora, lo strumento di descrizione archivistica, quale componente di un più vasto Ecosistema digitale per la cultura. Mèmora sostituisce i precedenti applicativi: Guarini Archivi e Teca Digitale Piemontese.

Sui temi degli archivi e del digitale la Regione collabora attraverso convenzioni con la Direzione Generale Archivi, l’Istituto Centrale per gli Archivi (ICAR) e l'Istituto Centrale per il Catalogo Unico (ICCU) del Ministero della Cultura; l’Istituto di Informatica e Telematica e l'Istituto per il Lessico Intellettuale Europeo e Storia delle Idee (ILIESI)   del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Contatti

Riferimento
Elena Timossi
Indirizzo
Piazza Piemonte, 1 - 10127 Torino TO
Telefono
0114325447
Email
elena.timossi@regione.piemonte.it
PEC
culturcom@cert.regione.piemonte.it