Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Accertamento della capacità professionale in agricoltura (IAP)

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Programma d'esame e calendario prove

Il D.lgs n. 99/04 stabilisce che le regioni accertino il possesso dei requisiti di conoscenze e competenze professionali di cui all'art. 5 del Reg. (CE) n. 1257/1999 e del Consiglio del 17 maggio 1999 per conseguire la qualifica di IAP (Imprenditore agricolo professionale), così come integrato col successivo D.lgs n. 102/05.

Si comunicano di seguito il programma d'esame e il calendario delle prove per l’accertamento della capacità professionale in agricoltura (art. 7 dell’allegato alla DGR n.41 – 8194 del 20/12/2018) e la nomina dei componenti della Commissione esaminatrice (D.D. n. 42 del 16/01/2019).

Programma d’esame

La prova di esame consiste in un colloquio, vertente su una parte generale e su una parte specifica.

La parte generale si svolgerà tramite alcune domande scelte tra le 30 complessive che, con le relative risposte, sono elencate nel file "Domande e risposte" (allegato a questa pagina) e riguarderà in particolare:

  • la conoscenza del ruolo e delle responsabilità dell’imprenditore agricolo;
  • le attività ricompresse nell’art. 2135 del Codice Civile;
  • gli aspetti previdenziali e fiscali;
  • la prevenzione e la sicurezza sul lavoro in campo agricolo;
  • le opportunità agevolative e contributive comunitarie, nazionali e regionali;
  • il ruolo e le funzioni dei diversi Enti Pubblici competenti in agricoltura.

La parte specifica verterà sugli aspetti tecnici per tipologia aziendale (ad es. vitivinicola, orticola, cerealicola, zootecnica, ecc.) eventualmente rilevabile dalla documentazione in possesso della Commissione (es. domanda contributo su P.S.R., documentazione Commissione agricoltura comunale, ecc.).

Calendario delle prove d’esame

Sede regionale di TORINO - corso Stati Uniti 21

  • Giovedì 31 gennaio
  • Giovedì 28 febbraio
  • Giovedì 28 marzo
  • Martedì 30 aprile
  • Giovedì 30 maggio
  • Giovedì 27 giugno

Sede regionale di CUNEO - corso De Gasperi 40

  • Giovedì 14 marzo

Sede regionale di VERCELLI - via Manzoni 8A

  • Giovedì 4 aprile

Sede regionale di ALESSANDRIA - via Dei Guasco 1

  • Giovedì 11 aprile

Domande di ammissione all’esame

Le richieste di ammissione all’esame devono pervenire al competente Settore della Direzione Agricoltura: A1712B "Attuazione programmi regionali relativi ai servizi di sviluppo" tramite l'indirizzo PEC: servizidisviluppo@cert.regione.piemonte.it

Dette richieste devono contenere: nome, cognome, indirizzo e codice fiscale del candidato, nonché un recapito telefonico e una mail per comunicazioni.

Quando la richiesta di sostenere l'esame per l'accertamento della capacità professionale viene presentata soggettivamente alla Commissione Unica Regionale, il candidato dovrà utilizzare il "Modello iscrizione esame IAP" presente tra gli allegati a questa pagina.

Al fine di permettere la partecipazione dei candidati alla prima sessione utile, la raccolta delle domande d’esame potrà avvenire nel corso di tutto l’anno solare e potranno presentarsi all’esame tutti i candidati che abbiano inoltrato domanda almeno 15 giorni prima della data stabilita per la seduta della Commissione.

La data a cui si fa riferimento per la decorrenza dei 15 giorni è la data di protocollazione della richiesta di ammissione all’esame.

Contatti

Riferimento
Michele Peradotto
Email
michele.peradotto@regione.piemonte.it