Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Sanzioni amministrative e materie di competenza

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti

Le sanzioni amministrative nelle materie di competenza regionale

La Regione Piemonte dispone di competenza ad irrogare sanzioni amministrative di carattere pecuniario in determinate materie individuate da disposizioni comunitarie, statali e regionali.

Materie oggetto di competenza sanzionatoria

La presente elencazione delle materie di competenza regionale (e relativi riferimenti normativi), per le quali l’ente sanzionatore risulta essere la Regione, ha carattere puramente indicativo afferendo ad una competenza in continua evoluzione.

Ambiente

  • "Norme in materia ambientale. Attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE, concernente la valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi degli articoli 1 e 14 della legge 9 luglio 2015, n. 114" - d.lgs. 152/2006, art. 29 - d.lgs. 104/2017, art. 18.
  • "Disposizioni in materia di servizio idrico integrato e di gestione integrata dei riufiuti urbani" - "Norme in materia di gestione dei rifiuti e servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e modifiche alle leggi regionali 26 aprile 2000, n. 4, 4 e 24 maggio 2012, n. 7" - l.r. n. 7/2012, art. 12 - l.r. 1/2018.
  • "Testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità" - l.r. 19/2009, art. 55.

Bacini idrici

  • "Norme in materia ambientale. Ulteriori misure per la tutela dei corpi idrici (progetto di gestione invaso)"  - d. lgs. 152/2006, art. 114-133-135.
  • "Norme in materia di sbarramenti fluviali di ritenuta e bacini di accumulo idrico di competenza regionale" - l.r. 25/2003, art. 6.

Boschi e foreste

  • "Gestione e promozione economica delle foreste" - l.r. 4/2009, art. 36.
  • "Legge-quadro in materia di incendi boschivi. Interventi per la protezione dei boschi dagli incendi" -  l. 353/2000, art. 10 - l.r. 15/2018, art. 13.

Vincolo idrogeologico

  • "Nuove norme per gli interventi da eseguire in terreni sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici - Disposizioni normative per l'attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione del Capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59 (violazione vincolo idrogeologico con riferimento alle competenze amministrative in capo alla Regione)" - l.r. 45/1989, artt. 13-14 - l.r. 44/2000, art. 63, 2° comma, lettera a).

Sanità

  • "Disciplina delle case di cura private" - l.r. 5/1987, art. 9.

Cultura

  • "Norme relative al deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all'uso pubblico" (mancati depositi obbligatori) - l. 106/2004, art. 7 - dpr. n. 252/2006.

Alimentazione

  • "Disposizioni sanzionatorie per le violazioni dei regolamenti (CE) numeri 1829/2003 e 1830/2003, relativi agli alimenti ed ai mangimi geneticamente modificati (OGM)" – dlgs. 70/2005, artt. 2 sino al 7.
  • "Disposizioni sanzionatorie per le violazioni dei Regolamenti (CE) numeri 1760 e 1825 del 2000, relativi all'identificazione e registrazione dei bovini, nonché all'etichettatura delle carni bovine e dei prodotti a base di carni bovine, a norma dell'articolo 3 della legge 1° marzo 2002, n. 39" – d.lgs. 58/2004 – delibera G.R. 28-13881 del 16/12/2004.

Fitosanitario

  • "Attuazione della direttiva 2002/89/CE concernente le misure di protezione contro l'introduzione e la diffusione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali" - dlgs. 214/2005, art. 54.

Attività produttive

  • "Interventi per lo sviluppo delle attività produttive" - l.r. 34/2004, art.12.
  • "Legislazione in materia di coltivazione di cave e torbiere"l.r. 69/1978 (abr), artt. 13-21 - l.r. 23/2016 (vigente dal 17/11/2017), art. 37.
  • "Norme speciali e transitorie in parziale deroga alle norme regionali vigenti per l'esercizio di cave di prestito finalizzate al reperimento di materiale per la realizzazione di opere pubbliche comprese in accordi StatoRegioni" - l.r. 30/1999, art. 4.

Agricoltura

  • "Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino" - l. 238/2016, art. 83 1°c., art. 69 1° sino 6° e 8° c - R. UE 1308/2013 - R. delegato della commissione 2015/560.
  • "Disciplina della riproduzione animale" - l. 30/1991, artt. 9-9 bis - d.m. 172/1994 - d.m. 403/2001 - d.g.r. 33-7300/2014 - l. 154/2016 - d.lgs. 52/2018 (in vigore dal 9/06/2018).
  • "Riforma della normativa in tema di applicazione del prelievo supplementare nel settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari - Riordino delle funzioni amministrative conferite alle Province in attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 - Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni" - Decreto-legge 28 marzo 2003, n. 49 convertito in l. 119/2003, art.10 - Reg. CE 595/2004, art. 11 - LR. 23/2015(art. 8, allegato A e fatte salve le funzioni delegate di cui all'articolo 5, comma 3, lettera a).

Erogazioni pubbliche

  • "Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato" - Codice penale, art. 316 ter 2° comma.

 

 

 

 

Contatti

Riferimento
Call center Regione Piemonte
Telefono
800.333.444 (Numero verde)