A1504C - Standard formativi e orientamento permanente

Settore
Struttura di appartenenza
A1500A - ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO
Responsabile
Nadia Cordero
PEC
standardformativi@cert.regione.piemonte.it
Specifica PEC
La casella PEC accetta solo comunicazioni provenienti da indirizzi Posta Elettronica Certificata
Recapiti
Indirizzo

Via Magenta 12
Torino

Telefono
011 4321552
Materie di competenza

Compete al Settore, nel rispetto dell’indirizzo della Direzione regionale ed in conformità con gli obiettivi fissati dagli Organi di Governo, in attuazione della normativa e della programmazione, lo svolgimento delle attività in materia di:

Misure di regolazione del sistema della formazione professionale e dell’orientamento permanente

  • programmazione, gestione, vigilanza e monitoraggio del sistema di accreditamento per la formazione professionale e per l’orientamento, mantenimento dell’elenco pubblico degli operatori accreditati;
  • gestione dell’anagrafe regionale degli operatori nelle materie di competenza della Direzione;
  • definizione e implementazione degli standard professionali e formativi, aggiornamento del Repertorio regionale dei profili professionali e correlazione con il Repertorio Nazionale;
  • disciplina del sistema di certificazione delle competenze e riconoscimento dei crediti formativi;
  • sportello regionale per la presentazione da parte degli enti titolati di progetti che prevedono l’erogazione di servizi di validazione delle competenze;
  • definizione della formazione regolamentata per l’accesso a specifiche professioni;
  • regolamentazione delle prove finali, nomina delle commissioni d’esame, delle attestazioni in esito ai corsi finanziati o riconosciuti della Regione Piemonte;
  • regolamentazione dei percorsi di qualifica regionale di istruzione e formazione professionale in regime di sussidiarietà, da parte degli Istituti professionali statali;
  • definizione, coordinamento, gestione del sistema regionale di orientamento permanente e valorizzazione delle reti e delle progettazioni territoriali;
  • definizione e programmazione integrata di politiche di orientamento permanente, con particolare attenzione all’approccio precoce e ai percorsi lungo l’arco della vita.

Interventi e servizi per le persone

  • attività e servizi di orientamento integrati con le istituzioni scolastiche per sostenere gli adolescenti e i giovani nelle scelte dei percorsi scolastici e formativi, nella prevenzione della dispersione scolastica, nello sviluppo di competenze orientative e nel raccordo scuola-lavoro;
  • strumenti e dispositivi di orientamento finalizzati all’inclusione e allo sviluppo sostenibile a supporto e integrazione di politiche specifiche attivate dalla Direzione;
  • formazione e interventi mirati per il potenziamento delle competenze professionali degli operatori dei sistemi di istruzione, formazione, orientamento e lavoro;
  • riconoscimento, vigilanza monitoraggio di attività formative finalizzate alla certificazione pubblica delle competenze (abilitazioni, idoneità, qualifiche);
  • organizzazione delle prove compensative o tirocini di adattamento per il riconoscimento delle qualifiche professionali abilitanti acquisite all’estero (Dlgs 206/2007).

Il Settore collabora con gli stakeholder interni ed esterni nelle attività di promozione, analisi, monitoraggio e valutazione nelle materie di competenza; partecipa alle iniziative progettuali e sperimentali definite dalla Direzione; cura la relazione con l’utenza.

Si coordina e integra funzionalmente con tutti i settori, con una particolare attenzione agli aspetti relativi all’accreditamento, alle politiche di orientamento, alle disposizioni sull’erogazione dei percorsi formativi, alla certificazione finale, e all’introduzione di nuovi profili professionali nel Repertorio regionale.