A1503B - Formazione professionale

Settore
Struttura di appartenenza
A1500A - ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO
Responsabile
Enrica Pejrolo
Email
formazione.professionale@regione.piemonte.it
PEC
settoreformazioneprofessionale@cert.regione.piemonte.it
Specifica PEC
La casella PEC accetta solo comunicazioni provenienti da indirizzi Posta Elettronica Certificata
Recapiti
Indirizzo

Via Magenta 12
Torino

Telefono
011 4321551
Fax
011 4322396
Materie di competenza

Compete al Settore, nel rispetto dell’indirizzo della Direzione regionale ed in conformità con gli obiettivi fissati dagli Organi di Governo, in attuazione della normativa e della programmazione, lo svolgimento delle attività in materia di:

Interventi formativi per favorire l’acquisizione di competenze per l’inserimento lavorativo e il rafforzamento dell’occupabilità in tutte le fasi della vita

  • formazione iniziale rivolta ai giovani finalizzata all’assolvimento dell’obbligo d’istruzione e alla prevenzione della dispersione scolastica, per il conseguimento di una qualifica o di un diploma professionale;
  • formazione per apprendisti nelle sue diverse articolazioni: apprendistato per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado, apprendistato professionalizzante e alto apprendistato;
  • alta formazione attraverso i percorsi post diploma di Istruzione e formazione tecnica superiore – IFTS (annuali) – e di Istruzione Tecnica Superiore – ITS (biennali), anche in raccordo con il sistema universitario;
  • formazione per lavoratori disoccupati, anche in cerca di prima occupazione, giovani e adulti privi di qualificazione di base o di diploma per il conseguimento di qualifiche, specializzazioni professionali, abilitazioni o aggiornamento delle competenze per l’occupabilità;
  • formazione per le fasce deboli attraverso azioni dedicate nei corsi di formazione iniziali (sostegni e integrazioni personalizzati per soggetti con disabilità o bisogni educativi speciali) e percorsi formativi mirati al coinvolgimento di persone in situazione di svantaggio e maggiormente vulnerabili (disabili, giovani a rischio, stranieri, detenuti);
  • formazione per il rafforzamento dell’occupabilità attraverso corsi brevi e flessibili rivolti a disoccupati e lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendali in risposta ai fabbisogni formativi territoriali del sistema economico e per favorire l’incontro tra domanda e offerta;
  • formazione permanente rivolta a lavoratori che di propria iniziativa intendano aggiornarsi, qualificarsi o riqualificarsi, per favorire percorsi di formazione e aggiornamento delle competenze;
  • formazione transnazionale e interregionale per favorire la mobilità geografica di persone disponibili sul mercato del lavoro o anche occupati.

Interventi formativi destinati alle imprese per favorire lo sviluppo del tessuto economico e produttivo e per valorizzare il capitale umano

  • formazione continua a iniziativa delle imprese rivolte ai dipendenti, collaboratori e titolari delle stesse, a liberi professionisti e lavoratori autonomi;
  • interventi finalizzati a rispondere ai fabbisogni formativi delle imprese e a valorizzare lo sviluppo sostenibile e innovativo delle filiere produttive e strategiche.

Il Settore collabora con gli stakeholder interni ed esterni nelle attività di promozione, analisi, monitoraggio e valutazione nelle materie di competenza; partecipa alle iniziative progettuali, sperimentali e trasversali definite dalla Direzione, cura la relazione con l’utenza.

Si coordina per gli interventi trasversali con tutti i Settori, con una particolare attenzione all’ambito della competitività, collaborando con il sistema produttivo per la definizione dei fabbisogni formativi.