Riduzione del bollo auto per i veicoli storici: cosa fare in attesa dell’adeguamento dell’applicativo di riscossione

Creato il
01 Febbraio 2019

Siccome l'applicativo di riscossione non è ancora idoneo a recepire la riduzione prevista dall'articolo 1, comma 1048, della legge 145/2018 (riduzione del 50 per cento della tassa automobilistica per i veicoli con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni), i contribuenti in possesso dei requisiti previsti dalla norma e che hanno inviato nei termini per il pagamento (scadenza 31 gennaio 2019) la documentazione richiesta (libretto con annotazione), potranno pagare oltre la scadenza ordinaria senza sanzioni ed interessi entro i termini che verranno successivamente comunicati.