Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Strategia Urbana “Vercelli OSA”

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici

La città di Vercelli considera la valorizzazione del centro storico volano di sviluppo della propria Strategia, secondo tre direttrici: Vercelli polo di aggregazione e socialità, Vercelli culturale e creativa, Vercelli città Rete, in continuità ed a completamento degli interventi del Progetto Integrato di Sviluppo Urbano (PISU) finanziati con cospicue risorse nella precedente programmazione. Motto della strategia è Vercelli OSA: sia come acronimo di Ospedale Sant’Andrea, sia come sfida per realizzare la nuova immagine della città, legata alla cultura, alla circolazione di nuove idee, all’internazionalizzazione delle produzioni sul territorio, al posizionamento all’interno di circuiti internazionali.

Nell’ambito della Strategia ad oggi sono state approvate dalla Regione le seguenti operazioni selezionate dall’Autorità Urbana di Vercelli:

 

VERCELLI CULTURALE E CREATIVA: LA PIAZZA DEL SAPERE - POLO BIBLIOTECARIO CITTADINO FASE A

Contributo concesso: euro 370.000,00 a fronte di un investimento ammissibile di euro 462.500,00

Contributo concesso: euro 983.491,13 a fronte di un investimento ammissibile di euro 1.229.363,91

Contributo concesso: euro 2.444.531,09 a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 4.145.302,24

 

LA PIAZZA DEL SAPERE - ATLANTE MULTICULTURALE DEL PATRIMONIO DELLA CITTÀ E DEL TERRITORIO

Contributo concesso: euro 100.000,00 a fronte di un investimento ammissibile pari ad euro 127.767,58

Contributo concesso: euro 979.350,00 a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 1.224.187,50


LA PIAZZA DEL SAPERE – LA FABBRICA DI S. ANDREA – LOTTO1

Contributo concesso: euro 280.948,74 a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 351.185,92

Contributo concesso: euro 357.000,00 a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 596.424,19


LE BOTTEGHE CREATIVE

Contributo concesso: euro 300.000,00 a fronte di un investimento ammissibile di euro 375.000,00


SAN MARCO

Contributo concesso: euro 400.000,00 a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 524.712,49

Contributo concesso: euro 23.672,00   a fronte di un investimento ammissibile pari a euro 29.590,00