Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Manifestazioni fieristiche

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Manifestazioni fieristiche con qualifica internazionale, nazionale, regionale e locale che si svolgono in Piemonte

La Giunta regionale, a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, con D.G.R. n. 15 – 1294 del 30/04/2020 ha differito al 30 giugno 2020 i termini di scadenza stabiliti dalla D.G.R. n. 24-7250 del 17 marzo 2014, Allegato 2, art. 6, comma 1, per la presentazione delle domande di riconoscimento o di conferma delle qualifiche internazionali, nazionali, regionali e locali alle manifestazioni fieristiche piemontesi che si svolgeranno nell’anno 2021, stabilendo che l’ambito temporale di efficacia della nuova scadenza ha valenza limitata allo stato di emergenza relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza dell’epidemia da Covid-19.

Le manifestazioni fieristiche sono un forte strumento di marketing, di comunicazione, di aggiornamento professionale per imprese ed enti, oltre a rappresentare un’attrattiva ed una risorsa importantissima per il territorio dal punto di vista economico, culturale, turistico.

Nove fiere internazionali, trentuno nazionali, cinquantotto regionali, oltre duecentosettantadue fiere locali, oggi presenti in Piemonte testimoniano la capacità del territorio di offrire ai visitatori momenti espositivi qualificati per produzioni innovative, da un lato, e tradizioni centenarie dall’altro, riscoperte in modo produttivo e trasformate in risorsa per lo sviluppo.

La Regione non ha un ruolo di programmazione degli eventi, ma può e deve esercitare un’azione di coordinamento, di razionalizzazione e di controllo individuando e premiando le eccellenze e contribuendo al loro successo.

I soggetti organizzatori (comuni, pro loco, fondazioni, società), pubblici o privati, possono realizzare manifestazioni fieristiche nel rispetto dei vincoli legati alla sicurezza ed alla sanità pubblica. Se interessati all’attribuzione di una specifica qualifica (internazionale, nazionale, regionale) devono presentare apposita domanda alla Regione corredata dalla documentazione che attesti la presenza dei requisiti necessari per l’ottenimento della medesima.

Le manifestazioni fieristiche con qualifica (internazionale, nazionale, regionale) vengono automaticamente inserite nel Calendario Fieristico regionale.

Le manifestazioni fieristiche con qualifica locale, rilasciata dal Comune sede dell’evento, vengono inserite nel Calendario Fieristico regionale solo su richiesta dei soggetti organizzatori.

     

    Contatti

    Riferimento
    Francesca Stasi
    Indirizzo
    via Pisano 6 - Torino
    Telefono
    0114322452
    Riferimento
    Palmira Cutrone
    Indirizzo
    via Pisano 6 - Torino
    Telefono
    0114323503