Novità per la ristorazione nelle manifestazioni temporanee

Creato il
13 Gennaio 2019

Si semplifica la trasmissione della SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) nelle manifestazioni temporanee con somministrazione di alimenti senza finalità imprenditoriali

La DGR 19-7530 del 14/09/2018 ha introdotto la possibilità, per gli operatori che esercitano l’attività di preparazione/somministrazione temporanea di alimenti in forma non imprenditoriale, di trasmettere la documentazione prevista per la SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) direttamente all’ASL e al Comune territorialmente competenti, anziché al SUAP (sportello unico attività produttive). Ha inoltre approvato la modulistica per comunicare all'ASL elementi aggiuntivi utili per il controllo ufficiale.