Il sistema sanitario piemontese

Miniatura

La mission

Il Servizio sanitario regionale garantisce a tutti servizi appropriati per la cura della salute, assicurando prestazioni e servizi nel rispetto dei tre principi fondamentali:

  • universalismo dell’assistenza
  • uguaglianza di accesso
  • solidarietà
Miniatura

I numeri

  • 12 Aziende sanitarie locali
  • 3 Aziende ospedaliere universitarie
  • 3 Aziende sanitarie ospedaliere
  • 54.000 dipendenti
  • 8 miliardi di euro per la spesa annua
    Miniatura

    Gli obiettivi raggiunti

    • l'assunzione di personale medico e infermieristico e l'incremento delle borse di studio per i medici specializzandi:

    entro il 2020 1.400 assunzioni aggiuntive che integreranno il numero complessivo dei dipendenti dopo la fortissima riduzione dovuta al piano di rientro

     

    • la razionalizzazione della spesa farmaceutica

    l'introduzione di gare per la fornitura di farmaci e l'apertura del mercato alla concorrenza ha portato evidenti risparmi e riduzioni di prezzo fino al 99%

    nel 2018 il risparmio di oltre 41 milioni di euro ha permesso di finanziare l'acquisto di farmaci oncologici innovativi

     

    • il contrasto al gioco d’azzardo patologico

    la legge regionale del 2016 ha ridotto il volume di gioco di 238 milioni di euro

    Le perdite da parte dei giocatori piemontesi sono diminuite di 163 milioni di euro

     

    Miniatura

    Le sfide per il futuro

    • la riduzione delle liste d’attesa: stanziamento di 10 milioni di euro, estesi gli orari di apertura di strutture e ambulatori, aumento del personale e prestazioni aggiuntive attraverso il privato accreditato

    385.000 prestazioni supplementari fra esami e visite specialistiche entro il 2019

     

    • l'attuazione del piano della cronicità: nuovo modello di cura per le malattie croniche che prevede l'incremento della domiciliarità, la realizzazione di reti assistenziali, la riorganizzazione operativa di ospedali e distretti, l'elaborazione di piani di cura personalizzati

    Entro il primo semestre 2019 tutte le ASL avranno il loro piano aziendale della cronicità

     

    • la realizzazione del Parco della Salute, della Ricerca e della Innovazione di Torino: il progetto prevede investimenti per oltre 400 milioni per la creazione di una moderna struttura ospedaliera all’interno dell’area ex Avio-Oval costituita da quattro poli funzionali connessi tra loro.

    Sede unica per sostituire gli ospedali che attualmente compongono la Città della Salute, ospitare la ricerca e la didattica, accogliere il personale