Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Zone carenti di assistenza primaria

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Le modalità per accedere al conferimento degli incarichi di assistenza primaria: requisiti di ammissione, presentazione delle domande, criteri per la formazione delle graduatorie, pubblicazione e richieste di riesame

Le zone carenti di assistenza primaria vengono pubblicate annualmente, nel mese di marzo

Chi può presentare la domanda:

  • i medici in possesso dei requisiti per il trasferimento, ovvero i medici titolari di incarico a tempo indeterminato di assistenza primaria iscritti da almeno due anni in un elenco della Regione Piemonte e quelli iscritti da almeno quattro anni in un elenco di altra Regione
  • i medici inclusi nella graduatoria regionale valida per l’anno in corso
  • i medici che abbiano acquisito il diploma di formazione specifica in medicina generale successivamente alla data di scadenza della presentazione della domanda di inclusione nella graduatoria regionale valida per l’anno in corso, autocertificandone il possesso all’atto della presentazione della domanda per le zone carenti

Se, a seguito della conclusione delle procedure di assegnazione, residuano ancora delle zone carenti, sarà effettuata una seconda pubblicazione e in tale caso, potranno concorrere:

  • i medici iscritti in graduatoria MMG di altra Regione
  • i medici in possesso del titolo di formazione in medicina generale

Se, a conclusione di tale assegnazione dovessero residuare ulteriori carenze, potranno partecipare i medici frequentanti il corso di formazione in medicina generale in Regione Piemonte.

 

Contatti

Riferimento
Alessandra Quiese
Indirizzo
Assessorato alla Sanità - corso Regina Margherita 153 bis Torino
Telefono
011/4324821
Email
alessandra.quiese@regione.piemonte.it
Note
lunedì, martedì, mercoledì e giovedì ore 10.00-12.30 e 14.00-17.30