Autogestire le malattie croniche: un programma da Stanford

Creato il
25 Gennaio 2019

L’ASL CN1 organizza alcuni seminari sul tema condotti da infermieri

ASL CN1 - Nell’ambito del Piano Locale Cronicità l'ASL CN1 organizza sul proprio territorio, tra metà gennaio e aprile alcuni seminari per l'autogestione delle malattie croniche, condotti da infermieri formati con un programma proveniente dall'Università di Stanford.

Il programma di autogestione delle malattie croniche consiste in un seminario della durata di due ore e mezza alla settimana, per sei settimane, che si svolge in sedi comunitarie, con sessioni sono molto interattive e partecipative.

Il programma è stato sviluppato per persone con problemi di salute cronici e loro familiari. Gli argomenti includono:

  • tecniche per gestire problemi come la frustrazione, la fatica, il dolore e l'isolamento
  • esercizio fisico appropriato per migliorare la forza, la flessibilità e la resistenza
  • uso appropriato dei farmaci
  • comunicazione efficace con familiari, amici e gli operatori sanitari
  • nutrizione
  • valutazione dei nuovi trattamenti

Obiettivi: apprendere a gestire le proprie cure, affrontare il dolore e le situazioni di stanchezza, far fronte a sentimenti di tristezza, mangiare in modo sano, fare esercizio fisico in modo sicuro, utilizzare correttamente i farmaci, rilassarsi e apprezzare la vita.