Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Presidi regionali e risorse strumentali

Rivolto a
Enti pubblici
Terzo settore

Il Settore Protezione Civile dispone di mezzi e materiali, facenti parte della Colonna Mobile regionale, dislocati in cinque sedi logistico-operative ubicate sul territorio regionale. Gli Enti locali possono richiedere le risorse esclusivamente in caso di emergenza o di esercitazione.

Con D.G.R. del 22 dicembre 2017 n. 82-6274, sono state approvate le disposizioni sulla gestione e l'impiego delle risorse strumentali di Protezione Civile, di proprietà della Regione Piemonte.

E' possibile richiedere risorse al settore esclusivamente in caso di emergenza o esercitazione.
Per la richiesta utilizzare il modulo A­ in caso di emergenza ed il modulo B­ in caso di esercitazione.

Il Settore Protezione Civile e Sistema Antincendi Boschivi (A.I.B.) della Regione Piemonte dispone di una serie di sedi logistico-operative ubicate sul territorio regionale, denominate Presidi regionali di 1° livello ed individuate quali sedi di stoccaggio per i mezzi e materiali facenti parte della Colonna Mobile regionale di Protezione Civile, gestite dal Settore Protezione Civile e Sistema Antincendi Boschivi (A.I.B.) con il supporto operativo/amministrativo del Volontariato di Protezione Civile.

I Presidi di 1° livello attualmente attivi sono i seguenti:

  • Presidio regionale di Druento (TO)
  • Presidio regionale di S. Michele (AL)
  • Presidio regionale di Vercelli
  • Presidio regionale di Fossano (CN)
  • Presidio regionale di Verbania

Ogni sede è caratterizzata prevalentemente da una sezione logistica contraddistinta da locali magazzino più o meno estesi, da autorimesse/locali officina, da aree di manovra esterne, e da una sezione destinata a centro di comando e controllo (locali ufficio/sala operativa) con una configurazione in taluni casi simile funzionalmente ai locali relativi alla sede di C.so Marche in Torino.

Le risorse strumentali in stoccaggio presso i Presidi, che compongono i moduli standard della Colonna Mobile regionale, sonoascrivibili principalmente alle seguenti tipologie:

1. Materiali

  • materiali per allestimento aree di accoglienza (tende, posti letto, cucine da campo, servizi igienici mobili)
  • attrezzature per produzione energia ed illuminazione (gruppi elettrogeni, torri faro, palloni illuminanti)
  • materiali per kit specialistici rischio idraulico (barriere contenimento, attrezzature di pompaggio, insacchettatrici per sabbia)
  • impianti per trattamento acque (potabilizzatori mobili)
  • moduli ufficio ed abitativi/sociali

2. Mezzi

  • autovetture per trasporto persone
  • autoveicoli fuoristrada leggeri (pickup, cabinati)
  • autoveicoli fuoristrada pesanti (autocarri 4x4 con gru e cassone)
  • autoveicoli per lunghe percorrenze (autoarticolati, rimorchi)
  • mezzi di sollevamento (sollevatori telescopici, carrelli elevatori elettrici e diesel)
  • macchine movimento terra (pale cingolate, miniescavatori)

In alcune delle sedi di Presidio vengono stoccate anche risorse di proprietà dei Coordinamenti di Volontariato, ad integrazione della Colonna Mobile regionale.

Una parte dei materiali emergenziali di proprietà della Regione Piemonte è stoccata anche presso la sede del Centro Assistenziale e Pronto Intervento (C.A.P.I.) di Novi Ligure (AL), sede gestita dalla Prefettura /U.T.G. di Alessandria, per quanto riguarda prevalentemente le tende per l’assistenza alla popolazione e gli effetti letterecci.

Contatti

Riferimento
Daniele Caffarengo
Email
daniele.caffarengo@regione.piemonte.it