SISMABONUS - Chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in merito all’attuazione del Decreto Rilancio

Data notizia

Con la Circ. n. 24/E del 8 agosto 2020 l’Agenzia delle Entrate specifica (sez. 2.1.4 e pag. 23) che gli interventi antisismici possono essere effettuati su unità abitative localizzate nelle zone sismiche 1, 2, 3 come individuate dal Dipartimento della Protezione Civile e riportate negli Allegati.

Si sottolinea che le zone sismiche di riferimento del DPC sopra citate recepiscono l’aggiornamento della classificazione sismica del Piemonte approvata con la D.G.R. n. 6 – 887 del 30.12.2019