COMUNICATO - Conferma disposizioni regionali vigenti a seguito della conversione in legge del DL 18 aprile 2019, n. 32 (Sblocca cantieri)

Creato il
02 Luglio 2019

Con riferimento alle modifiche introdotte al Decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 6 giugno 2001, dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 140 del 17/06/2019, si informa che, con riferimento al comma 2 dell’art. 94 bis del citato DPR 380/2001, la Regione Piemonte conferma le disposizioni vigenti, di cui alla Deliberazione della Giunta Regionale del 21/05/2014, n. 65-7656, nelle more della definizione, da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti d’intesa con la Conferenza Unificata, delle linee guida per l’individuazione degli interventi, dal punto di vista strutturale, di cui al comma 1 del medesimo art. 94 bis.