Prospetto disabili 2021: il nuovo applicativo

Data notizia

Dal 10 gennaio 2022 è possibile presentare il Prospetto Disabili per l'anno 2021.
L’applicativo PRODIS è stato rinnovato dal punto di vista grafico e tecnologico. Il flusso e le modalità di compilazione del prospetto non sono cambiati.

Le principali novità:

  • è stata eliminata la fase di firma del Prospetto: l'introduzione dello SPID e/o dei certificati digitali (CIE o CNS) di fatto garantisce il riconoscimento univoco del soggetto dichiarante

  • cancella bozza: è stato aggiunto il nuovo tasto funzionale Cancella Bozza, attivabile dalla maschera di ricerca dei Prospetti

  • sarà possibile eseguire la stampa di prova del prospetto, quindi anche per i prospetti in bozza, la stampa di prova del prospetto potrà essere attivata a fronte della ricerca di un prospetto e anche per gli stati in bozza

  • è possibile presentare il prospetto nei periodi dell’anno successivi alla scadenza ministeriale, fermo restando che la dichiarazione presentata durante l’anno non sostituisce la dichiarazione “ufficiale” da effettuare nel periodo definito dal Ministero.

 

Manuale utente applicativo PRODIS