Nuovi bandi per la mobilità transnazionale

Data notizia

Approvati dalla Regione i bandi che attuano la direttiva Mobilità transnazionale per il periodo 2019 -2021,utilizzando le risorse del Fondo Sociale Europeo.

Il Bando Attività integrative di mobilità/work experience 2019-2021 finanzia lo svolgimento di tirocini curricolari, approvati ai sensi di appositi provvedimenti regionali, nel territorio dei Paesi aderenti al programma Erasmus+.

Lo sportello di presentazione delle domande si apre il 13 gennaio 2020 e si chiude il 22 dicembre 2021, salvo anticipo del termine per esaurimento dei fondi.

Possono parteciparvi

  •  le agenzie formative titolari di corsi approvati ai sensi della direttiva Mercato del Lavoro 2018 - 2021

  • i soggetti titolari di corsi di istruzione tecnica superiore – post diploma per disoccupati-giovani adulti

Il Bando finanzia anche le work experience, esperienze di training on the job all’estero nel territorio dei Paesi aderenti al programma Erasmus+, per giovani individuati da imprese localizzate in Piemonte interessate alla loro assunzione al rientro dall’esperienza di mobilità. Presupposto per la realizzazione della work experience è  la gestione del progetto da parte di una agenzia formativa o di un soggetto accreditato per i servizi al lavoro.

Il Bando Progetti di mobilità transnazionale 2019-2021 , il cui sportello è chiuso, finanzia i progetti di mobilità costituiti da tirocini, corsi di formazione transnazionale e visite di studio svolti nei Paesi aderenti al programma Erasmus+.