Wecare: approvati 22 progetti di welfare territoriale

Creato il
19 Aprile 2019

Approvata la graduatoria del bando Wecare (prima misura)

22 progetti di innovazione sociale, 147 organizzazioni e 50 enti gestori coinvolti, con un investimento complessivo di oltre 6 milioni di euro di risorse POR FSE. Sono i risultati del bando "Sperimentazione di azioni innovative di welfare territoriale", prima misura della strategia di innovazione sociale Wecare.

La misura stimola processi collaborativi sui territori, agendo sulla domanda di innovazione e promuovendo una migliore governance locale per la creazione di ecosistemi territoriali.

I 22 progetti ammessi, finanziati con importi che variano da un minimo di 179.000 euro ad un massimo di 867.000, coprono tutti gli ambiti territoriali del Piemonte e sono stati co-progettati da partnership locali tra gli Enti Gestori delle funzioni socio-assistenziali, in qualità di capofila, Enti del terzo settore, associazioni di volontariato, altri soggetti pubblici.

I progetti si pongono l'obiettivo di sviluppare un welfare di prossimità, sostenendo sperimentazioni di innovazione sociale che sappiano valorizzare le connessioni territoriali, generando un cambiamento nelle relazioni sociali e rispondendo a nuovi bisogni ancora non soddisfatti dai servizi.

Gli Enti gestori capofila dei progetti ammessi sono: Alessandria, Bra, Susa, Alba, Torino, Cuorgnè, Biella, Chieri, Verbania, Rivoli, Borgomanero, Vercelli, Novara, Fossano, Moncalieri, Mondovì, Pianezza, Romentino, Pinerolo, Cuneo, Carmagnola, Orbassano.

Vai al bando