Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Fondo per il patrocinio legale alle donne vittime di violenza e maltrattamenti

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Il fondo di solidarietà rivolto alle donne vittime di violenza e gli elenchi dei legali

Il fondo è utilizzato per coprire le spese di assistenza legale sia in ambito penale che in ambito civile, nell'ipotesi in cui il patrocinio legale sia svolto da avvocati o avvocate, regolarmente iscritti/e in appositi elenchi e che abbiano competenza e formazione specifica e continua nell'ambito del patrocinio legale alle donne vittime di violenza e maltrattamenti. 

Il presidente della giunta regionale ha emanato un regolamento del fondo di solidarietà per il patrocinio legale alle donne vittime di violenza e maltrattamenti. 

A chi è rivolto

Alle donne vittime di violenza o maltrattamenti senza limite di età, che

  • abbiano scelto un avvocato o un'avvocata iscritta agli elenchi appositi (previsti dalla legge 4/2016 art. 22)
  • siano domiciliate in Piemonte
  • abbiano subito, nel territorio piemontese, un reato con connotazioni di violenza o maltrattamenti contro le donne (compresi tra quelli indicati nel regolamento)
  • abbiano un reddito personale non superiore a otto volte quello previsto dalla normativa nazionale in materia di patrocinio a spese dello Stato. E' preso in considerazione il reddito individuale della donna denunciante.

Istruzioni per l'accesso al fondo

La donna che ritiene di poter accedere al fondo deve:

  • recarsi agli uffici del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati del proprio territorio
  • scegliere il proprio avvocato/avvocata patrocinante dagli elenchi istituiti (vedi "Elenchi avvocati")
  • compilare il modello di richiesta di accesso al fondo, che l'avvocato/a patrocinante trasferirà alla Regione, accompagnandolo con un parere dell'Ordine sull'ammissibilità.
Elenchi avvocati

il patrocinio legale è svolto da avvocati o avvocate regolarmente iscritti in appositi elenchi, in possesso di competenza e formazione specifica e continua nell'ambito del patrocinio legale alle donne vittime di violenza e maltrattamenti. 

 

Allegati

Istruzioni per l'accesso al fondo
File pdf - 114.57 KB

Contatti

Riferimento
Per informazioni
Email
patrocinio.legale@regione.piemonte.it