Avviso concessione indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno regionale – Bando 2023

Data notizia

Come è noto annualmente la Regione Piemonte, tra le altre misure, prevede la concessione di un’indennità ai proprietari o possessori di terreni per la conservazione di ciascun soggetto arboreo di riconosciuta capacità tartufigena secondo uno specifico piano di coltura e conservazione, permettendo nel contempo la libera raccolta dei tartufi su detti terreni (art. 4, l.r. n. 16/2008).

Con D.D. 1063/A1614A del 22/12/2023 è stato approvato il bando per l’anno 2023.
La scadenza prevista per la presentazione delle domande è il 3 aprile 2024.

Presentare la domanda

La presentazione delle domande di richiesta “Indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno”, come per il precedente bando, deve essere effettuata tramite il servizio informativo on-line pubblicato all’indirizzo https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/portale-tartufi   
I beneficiari interessati (conduttore, proprietario o possessore dei terreni) potranno accedere a tale servizio utilizzando SPID oppure la Carta di identità elettronica oppure la Carta nazionale dei servizi (per ulteriori dettagli fare riferimento a https://servizi.regione.piemonte.it/come-accedere-ai-servizi), oppure  tramite un soggetto delegato.

Nel caso il richiedente volesse avvalersi della delega per la presentazione della domanda di indennità per la conservazione del patrimonio tartufigeno regionale dovrà essere compilato e sottoscritto dal delegato e dal delegante il “Modulo per la registrazione di un soggetto o di un professionista delegato”.
I richiedenti devono essere registrati all’Anagrafe agricola del Piemonte e i dati dovranno essere aggiornati. I richiedenti già soggetti alla tenuta del fascicolo aziendale tramite un Centro di Assistenza Agricola non necessitano di ulteriore iscrizione. 
Coloro che non fossero ancora iscritti, prima di presentare la domanda di indennità dovranno effettuare l’iscrizione compilando uno dei seguenti moduli:
- per le persone fisiche: Modulo_iscrizione_anagrafe_agricola_indennità_tartufi_persone_fisiche
- per le persone giuridiche: Modulo_iscrizione_anagrafe_agricola_indennità_tartufi_persone_giuridiche
scaricabili dal sito https://www.regione.piemonte.it/web/temi/ambiente-territorio/foreste/alberi-arboricoltura.

Punto informativo Forestale Mobile

Al fine di agevolare l’adesione al bando, chiunque abbia i criteri per accedere ai contributi e necessiti di supporto, potrà recarsi presso il Punto Informativo Forestale Mobile con la necessaria documentazione e ricevere gratuitamente assistenza per l’inserimento della propria istanza.


Il Punto Informativo Forestale Mobile sarà collocato su un autocaravan in cui opererà, in orario di ufficio indicativamente dalle 9,30 – 13,00 e dalle 14,00 - 17,00, un tecnico abilitato all’inserimento delle domande. Il servizio del Punto Informativo Forestale Mobile sarà di nuovo attivo a partire dal 9 gennaio 2024; per i dettagli si rimanda alla pagina dedicata all'iniziativa.