Tipologia di contenuto
Scheda informativa

La selezione e il miglioramento genetico in zootecnia

Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti

La Regione Piemonte sostiene le attività di selezione e miglioramento genetico degli animali di interesse zootecnico svolte dall'Associazione Regionale Allevatori.

Per essere competitiva, la zootecnia ha bisogno di costante innovazione: uno dei mezzi per raggiungere tale obiettivo è la selezione e il miglioramento genetico delle razze allevate.

Il miglioramento genetico è un’attività di lungo periodo; servono obiettivi e schemi di selezione univoci. Concorrono alla selezione ed al miglioramento genetico in zootecnia:

  • la tenuta dei Libri Genealogici e dei Registri Anagrafici,

  • l’effettuazione dei controlli sulla produttività delle principali specie e razze animali allevate.

La Legge n. 30/1991 conferisce alle Regioni la competenza a finanziare, con fondi nazionali, le attività svolte dalle Associazioni allevatori regionali, su delega dell’AIA -Associazione Italiana Allevatori e delle Associazioni nazionali di razza.; in Piemonte opera ARAP - Associazione Regionale Allevatori Piemonte. La Regione Piemonte, ai sensi della Legge regionale 63/78, ha anche il compito di vigilare sulla regolare esecuzione dei controlli e corretta la tenuta dei Libri Genealogici.

Contatti

Riferimento
Pierluigi Bessolo - Settore Produzioni Agrarie e Zootecniche, Dir. Agricoltura.
Telefono
+390114324305
Email
pierluigi.bessolo@regione.piemonte.it