Filtra per direzione

A21000 - COORDINAMENTO POLITICHE E FONDI EUROPEI

Direzione
Responsabile
Paola Casagrande
PEC
fondieuropei@cert.regione.piemonte.it
Recapiti
Indirizzo

Piazza Castello 165
Torino

Telefono
0114321005
Materie di competenza

Compete alla Direzione l'assistenza tecnica alla Giunta Regionale per l'esercizio delle funzioni di definizione degli obiettivi e dei programmi da attuare, nonché l'attività di coordinamento ed indirizzo ai Settori, che ne costituiscono articolazione, in conformità alle indicazioni dell'Organo di Governo in materia di:
assistenza alla Giunta regionale e agli Assessori, relazioni con gli organi interni del Consiglio Regionale, con le strutture regionali, con i diversi soggetti istituzionali/enti dell’Unione Europea, dello Stato, delle Regioni, anche attraverso gli uffici di Roma e di Bruxelles. 
Definizione degli indirizzi nell’ambito delle materie assegnate ai Settori e alle funzioni in staff che costituiscono l'articolazione della struttura: programmazione delle strategie e della gestione dei diversi aspetti della comunicazione istituzionale, dei grandi eventi e manifestazioni, delle relazioni pubbliche coi cittadini e con i media, coordinamento e gestione dell'informazione giornalistica istituzionale, coordinamento e gestione della comunicazione interna, affari comunitari e progetti partenariali regionali. Affari internazionali, internazionalizzazione e cooperazione allo sviluppo;
coordinamento delle politiche comunitarie per l'accesso ai fondi strutturali; coordinamento dei fondi strutturali europei e della cooperazione transfrontaliera e interregionale nonché obiettivi comunitari inerenti lo sviluppo socio-economico; programmi interdirezionali di interesse regionale, con funzioni di carattere tecnico-amministrativo per la gestione dell’attuazione di accordi quadro, accordi di programma, protocolli d’intesa e altri strumenti di programmazione negoziata; programmazione negoziata (Stato-Regioni) delle risorse nazionali destinate alle regioni e dedicate alla promozione dello sviluppo socio-economico del territorio; programmazione, progettazione ed attuazione di interventi per il potenziamento, qualificazione, promozione e tutela delle attività di tempo libero, sportive e ricreative, nonché delle relative strutture ed attrezzature; attività progettuale e programmatoria per la predisposizione dei piani annuali e pluriennali di promozione e sviluppo dello sport, di sostegno e sviluppo dell’impiantistica sportiva; predisposizione e sostegno di progetti di cultura e formazione sportiva.