Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Bollo auto: pagamenti on line

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Modalità di pagamento elettronico della tassa automobilistica

La Regione Piemonte dispone della Piattaforma Pagamenti Piemonte (PPP) che abilita ad effettuare i pagamenti elettronici attraverso il nodo nazionale dei pagamenti – SPC (Sistema Pubblico di Connettività) e il sistema pagoPA.

I pagamenti degli accertamenti e dei relativi piani di rateizzazione riscossi tramite la concessionaria Soris S.p.A., invece, confluiscono direttamente nel sistema pagoPA.

Attraverso il sistema pagoPA si può effettuare il pagamento elettronico della tassa automobilistica, con diverse modalità.

Come possono pagare i contribuenti che ricevono l'avviso di scadenza cartaceo

E' possibile pagare:

  • sul sito Tassa Auto Piemonte alla sezione Paga on linePaga il bollo; la ricevuta telematica dell'esito positivo del versamento sarà allegata alla comunicazione trasmessa all'indirizzo e-mail indicato durante il processo di pagamento (rimarrà sempre possibile scaricare la ricevuta anche collegandosi al sito Tassa Auto Piemonte, alla sezione Scarica la ricevuta di un pagamento);

  • presso le banche ed altri prestatori di servizio di pagamento aderenti al sistema pagoPA abilitati a ricevere il pagamento (vedere l'Elenco completo dei Prestatori di Servizi di Pagamento - PSP - aderenti al sistema pagoPA) tramite i canali messi a disposizione dagli stessi (ad esempio: home banking, sportello, ATM, APP da smartphone, ecc.). Per effettuare il pagamento occorre utilizzare il codice dell'avviso di pagamento presente all'interno dell'avviso di scadenza. A conclusione della transazione di pagamento il contribuente potrà scaricare la ricevuta telematica collegandosi al sito Tassa Auto Piemonte - sezione Scarica la ricevuta di un pagamento, fornendo i dati richiesti, tra cui l'Identificativo Univoco di Versamento (IUV)/Codice dell’avviso di pagamento indicato all’interno dell’avviso di scadenza.

Il servizio di pagamento della tassa automobilistica è disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Come possono pagare i contribuenti che non ricevono l'avviso di scadenza cartaceo o lo ricevono tramite SMS o mail o lo smarriscono

I contribuenti che non ricevono l’avviso di scadenza cartaceo o lo ricevono tramite SMS o mail o lo smarriscono, devono accedere alla sintesi dell’avviso di scadenza con allegato il bollettino pagoPA, stampabile dal sito Tassa Auto Piemonte - sezione Stampa avviso di pagamento – Stampa avviso di scadenza.

A questo punto è possibile pagare:

  • presso le banche ed altri prestatori di servizi di pagamento aderenti al sistema pagoPA abilitati a ricevere il pagamento (vedere l'Elenco completo dei Prestatori di Servizi di Pagamento - PSP - aderenti al sistema pagoPA) tramite i canali messi a disposizione dagli stessi (ad esempio: home banking, sportello, ATM, APP da smartphone, ecc.). Per effettuare il pagamento occorre utilizzare il codice dell'avviso di pagamento presente nella sintesi dell’avviso di scadenza. A conclusione della transazione di pagamento il contribuente potrà scaricare la ricevuta telematica collegandosi al sito Tassa Auto Piemonte - sezione Scarica la ricevuta di un pagamento, fornendo i dati richiesti, tra cui l'Identificativo Univoco di Versamento (IUV)/Codice dell’avviso di pagamento indicato all’interno della sintesi dell’avviso di scadenza.

Il servizio di pagamento della tassa automobilistica è disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Come possono pagare i contribuenti che ricevono un avviso di accertamento

Il contribuente può regolarizzare la sua posizione pagando, entro sessanta giorni dalla data di notificazione dell’avviso, l’importo indicato tramite:

  1. il sito di Soris S.p.a. , alla sezione Pagamenti, se l’avviso di accertamento riguarda un bollo auto con anno di pagamento successivo al 2019;
  2. il portale Tassa Auto Piemonte – servizio Paga on line – Paga il bollo, se l’avviso di accertamento riguarda un bollo auto con anno di pagamento fino al 2019 compreso; a conclusione della transazione di pagamento il contribuente riceverà una mail contenente l'Identificativo Unico di Versamento (IUV), fornendo il quale, insieme agli altri dati richiesti, potrà scaricare la ricevuta telematica collegandosi al portale Tassa Auto Piemonte - servizio Scarica la ricevuta di un pagamento.

 

Come possono pagare i contribuenti che hanno richiesto un piano di rateizzazione

Se la rateizzazione è stata richiesta:

  1. a seguito di un avviso di accertamento del bollo auto con anno di pagamento successivo al 2019, le rate devono essere pagate avvalendosi del servizio disponibile sul sito di Soris S.p.a., alla sezione Pagamenti;
  2. a seguito di un avviso di accertamento del bollo auto con anno di pagamento fino al 2019 compreso, le rate devono essere pagate utilizzando il servizio on-line presente sul sito Tassa Auto Piemonte alla sezione Paga on line – Paga le rate, specificando il riferimento/anno del piano di rateizzazione e il proprio codice fiscale; la ricevuta telematica dell'esito positivo del versamento sarà allegata alla comunicazione trasmessa all'indirizzo e-mail  indicato durante il processo di pagamento (rimarrà sempre possibile scaricare la ricevuta anche collegandosi al sito Tassa Auto Piemonte alla sezione Scarica la ricevuta di un pagamento).

Il servizio di pagamento della tassa automobilistica è disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24.